Ordini degli infermieri, soddisfazione per l’emendamento al Pnrr che rende più semplice l’assunzione del personale sanitario

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “Esprimiamo soddisfazione per l’emendamento che rende più semplice l’assunzione del personale sanitario. Abbiamo sempre sostenuto che il superamento dei tetti di spesa sia una delle misure necessarie per garantire la sostenibilità e l’universalità del Servizio sanitario nazionale”. Lo dichiara la presidente della Fnopi (Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche), Barbara Mangiacavalli, commentando l’emendamento, a firma delle forze di maggioranza, al decreto Pnrr, che supera il limite di spesa oggi vigente per assumere medici e professionisti sanitari e sociosanitari con contratti di lavoro subordinato a tempo determinato o con contratti flessibili. 

“La professione infermieristica è quella che conta il più alto numero di contratti a tempo determinato – aggiunge Mangiacavalli – Grazie a questo provvedimento sarà possibile andare incontro a un minor utilizzo di somministrazioni di lavoro atipiche, che non hanno prodotto alcun contenimento dei costi, e inoltre contribuire ad abbattere le liste d’attesa. Ringraziamo per questo il ministero della Salute e i parlamentari firmatari dell’emendamento”. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Bilato (Anmco): “Cura innovativa riduce colesterolo e facilita aderenza”

Articolo successivo

Scatterà dall’Australia il Mondiale 2025 di Formula 1

0  0,00