/

Successo per L’Elisir di Leonardo Da Vinci e la Banda del Buffardello

1 minuto di lettura

Grande successo per L’Elisir di Leonardo Da Vinci e la Banda del Buffardello, nelle sale cinematografiche dal 14 Marzo 2024.

Dopo l’esplosivo debutto a Napoli, infatti, il film che, sotto la regia di Mario Chiavalin, ha provveduto ad espandere l’universo de La Banda del Buffardello e il manoscritto di Leonardo Da Vinci – disponibile su Amazon Prime Video – ha fatto tappa a Padova, principale scenografia dell’operazione, ottenendo positivo riscontro.

Dopo anni di separazione e ritorno alla vita quotidiana, tutto cambia quando Max Mosley, un ricco produttore americano, propone di riunire la banda. Mosley ha scoperto una pergamena firmata da Leonardo Da Vinci, contenente la ricetta di un vino speciale: l’elisir d’amore. Ma la creazione di questo elisir richiede la soluzione di enigmi intricati. Così, la banda si riunisce per affrontare la sfida, seguendo le tracce e gli indizi lasciati dal più grande Genio della storia, tra gag esilaranti e momenti indimenticabili.

AppMovie e Virgo Holding hanno dunque radunato la vecchia squadra e introdotto nuovi personaggi destinati a lasciare il segno per una nuova avvincente e indimenticabile avventura. Infatti, accanto ai già collaudati Pippo FrancoMaurizio MattioliSalvatore MisticoneUmberto Smaila e Loretta Micheloni troviamo stavolta gli emergenti Luca Marchi, noto nel mondo drag come Luquisha, Miss LindaMichela Pino Angelo (Mister Ax), sosia ufficiale di JAX, Erika Franceschini e Anna D’Auria, più Sergio Vastano, iconico volto comico della popolare trasmissione televisiva anni Ottanta Drive in e di tante famose commedie.

L’Elisir di Leonardo Da Vinci e la Banda del Buffardello vanta inoltre la presenza dei giornalisti Gianluca Versace e Paolo Braghetto rispettivamente nei panni del notaio di Nestore Calosi e del simpaticissimo Don Mario. Il tutto per un viaggio nel fantastico mondo del genio rinascimentale, intriso di umorismo e avventura.

E non è finita, in quanto AppMovie e Virgo Holding diffonderanno nei prossimi mesi altre due opere già pronte: Il Circo delle Meraviglie, interpretato, tra gli altri, da Pippo Franco, Remo Girone e Iva Zanicchi, e Altrove.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

dengue, Burioni: “Unico modo per stare tranquilli? Non avere zanzare tigre”

Articolo successivo

Amadeus via da Rai? Il ‘caso’ accende il web, il ‘sentiment’ digitale verso il conduttore scende

0  0,00