Gic 2024, Tarasconi (sindaca Piacenza): “Gic porta espositori da tutto il mondo, un valore aggiunto per il territorio”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “Il Gic è una fiera che porta espositori da tutto il mondo e quindi è anche un valore aggiunto per il territorio. Inoltre è una fiera estremamente importante nel settore, che quindi ci dà grande soddisfazione. Anche la location da un punto di vista logistico, secondo noi, ha tantissimi vantaggi”. Sono le parole della sindaca di Piacenza Katia Tarasconi, intervenuta a margine del taglio del nastro inaugurale del Gic, le Giornate italiane del calcestruzzo – Italian Concrete Days, ideata e organizzata da Mediapoint & Exhibitions in svolgimento dal 18 al 20 aprile 2024 nei padiglioni del Piacenza Expo. La mostra-convegno, giunta alla quinta edizione, è dedicata a macchine, attrezzature e tecnologie per la filiera del calcestruzzo, alla prefabbricazione e alla demolizione delle strutture in cemento armato, al trasporto e al riciclaggio degli inerti, alle pavimentazioni continue e ai massetti.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Gic 2024, Potestà (Mediapoint & Exhibitions): “Gic vetrina eccellenze italiane calcestruzzo”

Articolo successivo

Riotta “Ben venga volo diretto NY-Palermo, speriamo sia affollato”

0  0,00