/

“A Complete Unknown“, Timothée Chalamet interpreta Bob Dylan

1 minuto di lettura

S’intitolerà “A Complete Unknown“ il film su Bob Dylan interpretato da Timothée Chalamet e diretto  da James Mangold, che ha già dimostrato la sua maestria nel raccontare storie di artisti leggendari come Johnny Cash.

Il film si concentra sull’arrivo del giovane Dylan al Village di New York e i primi anni Sessanta in cui da «complete unknown», il perfetto sconosciuto del titolo, ottiene il primo contratto discografico con la Columbia Records, per mostrare poi il periodo in cui Dylan passò, non senza malcontenti, dal folk tradizionale della sua chitarra classica alla chitarra elettrica.

Questo cambiamento di direzione musicale lo portò a creare la celebre “trilogia elettrica” composta dagli album Bringing It All Back Home, Highway 61 Revisited e Blonde On Blonde. Inizialmente, il film era intitolato Going Electric, ma il titolo attuale è tratto da un famoso verso del brano Like a Rolling Stone contenuto nell’album Highway 61.

In mezzo, la travagliata storia d’amore con Joan Baez, già famosa cantante folk dell’epoca di cui Dylan si innamora follemente.

Oltre a Chalamet, nel cast figurano Edward Norton nel ruolo del musicista e mentore di Bob Dylan Pete Seeger, Boyd Holbrook vestirà i panni di Johnny Cash, Elle Fanning sarà Sylvie Russo, un personaggio probabilmente ispirato a Suze Rotolo, un’artista con cui Bob Dylan ebbe una relazione negli anni ’60 e Monica Barbaro interpreterà la musicista folk Joan Baez.

Bob Dylan ha personalmente letto la sceneggiatura del film e fornito dato per migliorarla. Si dice che abbia anche fornito a Timothée Chalamet oltre dieci ore di brani inediti per aiutarlo a prepararsi per la parte, dato che l’attore canterà tutti i pezzi nel film. Al momento, A Complete Unknown non ha ancora una data di uscita definitiva, ma potrebbe arrivare alla fine del 2024 per rientrare nella stagione dei premi 2025 o nel corso del prossimo anno.

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ucraina-Russia, Nato: no armi nucleari in Polonia

Articolo successivo

“Come ogni mattina”. Le riprese dal 25 al 28 aprile a Strettura

0  0,00