Rugby: Quesada “Per restare al top serve coesione movimento”

1 minuto di lettura

"Abbiamo davanti una sfida gigantesca, è l'opportunità per superare i nostri limiti" ROMA (ITALPRESS) – "Voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno dato questa opportunità. Ancora una volta è grande merito dei giocatori che stanno raggiungendo ottimi risultati. Quello che volevo fare era dare un cambio di metalità e di metodolgia di lavoro e penso che i giocatori abbiano risposto molto bene". Queste le parole del ct dell'Italrugby, Gonzalo Quesada, durante la conferenza stampa "Revisione Attività Internazionale 2024", presso la sala stampa dello Stadio Olimpico. "Avevo tanta fiducia in loro e anche nello staff, ho capito subito che c'era tanta voglia di fare – continua – Come ho già detto, dopo la partita con la Scozia, ancora una volta questo torneo è un buon risultato, ma io sono consapevole di essere parte di un movimento che lavora bene nonostante le difficoltà che trova nello svilupparsi e che gioca contro squadre che hanno situazioni più favorevoli". "Ho avuto la fortuna di essere scelto per guidare questa Nazionale – ha proseguito il ct azzurro -, ma se vogliamo competere contro la forza dei paesi che affrontiamo serve forza e coesione da parte di tutto il movimento del rugby italiano, altrimenti sarà difficile restare nei top 10 del Mondo. So che la sfida che ci aspetta sarà gigantesca, ma io la vedo come l'opportunità per provare a superare ulteriormente i nostri limiti", ha concluso Quesada. – foto Ipa Agency – (ITALPRESS). spf/glb/red 08-Mag-24 13:59

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calciomercato: ManUtd. Greenwood in vendita, club attende offerte

Articolo successivo

Calcio: Bologna. Il ct Spalletti in visita a Casteldebole

0  0,00