Nba: Cleveland sorprende Boston, Dallas sull’1-1 contro Oklahoma City

1 minuto di lettura

I Cavaliers passano al TD Garden, Doncic trascina i Mavericks BOSTON (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Se Boston vuole l'Anello, dovrà sudarselo fino in fondo. È il messaggio che arriva da gara 2 al TD Garden dove Cleveland surclassa i Celtics 118-94 e porta sull'1-1 la semifinale della Eastern Conference. Dopo aver perso malamente la prima gara, i Cavs si rialzano, trascinati da Donovan Mitchell: 29 punti, compresi i tre canestri di fila a inizio quarto quarto che sono valsi il +16. "Se difendiamo così e i tiri entrano, quello che facciamo funziona e possiamo vincere dovunque", carica i suoi coach Bickerstaff, che anche stavolta ha dovuto fare a meno di Jarrett Allen ma che è stato ripagato da Evan Mobley in versione centro con 21 punti e 10 rimbalzi, terza doppia doppia di fila. Da annotare anche i 21 punti dalla panchina di LeVert mentre sul fronte Boston – che domani e lunedì sarà in campo a Cleveland – Jayson Tatum (25 punti) e Jaylen Brown (19 punti) fanno la loro parte, la differenza in negativo è Derrick White, passato dai 25 punti di gara 1 ai 10 di gara 2, con 1/8 dall'arco. Ancora fuori Kristaps Porzingis. A Ovest è sull'1-1 anche la serie fra Oklahoma City e Dallas, con i texani che passano al Paycom Center per 119-110. Luka Doncic, nonostante le ginocchia malconce, si prende sulle spalle i Mavericks firmando 29 punti, 10 rimbalzi e 7 assist. "Penso che sia stata una delle partite più dure che abbia mai dovuto giocare", ha confessato lo sloveno. Le contromisure studiate dai Thunder per limitarlo, e che tanto bene avevano funzionato in gara 1, stavolta non sono state sufficienti. Anche perchè Dallas ha trovato l'inaspettato contributo di P.J. Washington, 29 punti e 11 rimbalzi comprese 7 delle 11 triple messe a segno dai Mavericks. Primo ko in postseason per i Thunder nonostante 33 punti, 12 rimbalzi e 8 assist di Shai Gilgeous-Alexander e 20 punti di Jalen Williams. La serie si sposta ora in Texas "ma loro hanno grandi giocatori, grande chimica di squadra, sarà dura, ci sarà da combattere fino alla fine", avverte Doncic. – foto Ipa Agency – (ITALPRESS). glb/red 10-Mag-24 09:05

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Italpress €conomy – Puntata del 10 maggio 2024

Articolo successivo

Civil Week. Le Fragilità, risorse inespresse per le imprese e per il mercato del Lavoro

0  0,00