Volley: A1 donne. Scandicci saluta Barbolini “Quattro anni al massimo”

1 minuto di lettura

Sotto la sua guida una Challenge Cup, una Cev Cup e la prima finale scudetto SCANDICCI (FIRENZE) (ITALPRESS) – Come già noto da alcuni mesi, si chiude il rapporto fra la Savino Del Bene Scandicci e Massimo Barbolini. È la stessa società toscana a ufficializzare la separazione dopo 4 anni dal tecnico che "ci ha portato sulle vette del volley nazionale ed internazionale". Il suo bilancio è infatti di 130 vittorie e 45 sconfitte, "per una percentuale di successi del 74,29%, numeri che fanno di Barbolini l'allenatore più longevo e vincente nella storia della nostra società". Sotto la sua guida Scandicci ha vinto una Challenge Cup e una Cev Cup, disputando anche la sua prima finale scudetto nella stagione che si è appena conclusa. "La società vuole ringraziare il tecnico per la professionalità e l'impegno mostrate in queste quattro stagioni e gli è riconoscente per la crescita che, con la sua competenza ed esperienza, ha garantito al nostro club. A Massimo Barbolini vanno gli auguri di tutta la Savino Del Bene Volley per un futuro ricco di successi". Nel futuro di Barbolini ora gli Usa: il 59enne coach modenese lavorerà nella LOVB (League One Volleyball), uno dei due campionati professionistici femminili in partenza negli States. – foto Ipa Agency – (ITALPRESS). glb/red 10-Mag-24 12:48

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Iss, in pandemia aumento consumo snack salati e dolci tra i bambini

Articolo successivo

Al via Share 4 Good: sarà lo sport al centro della quarta edizione dell’iniziativa CSR di Snaitech

0  0,00