Trasformare le abitudini alimentari quotidiane, Henien utilizza la tecnologia dell’autoclave per prolungare la durata di conservazione

2 minuti di lettura

(Adnkronos) – Istanbul, 20/05/2024 – Henien, un marchio impegnato nella promozione della salute e del benessere, sottolinea l’importanza di mantenere abitudini alimentari sane di fronte ai dati allarmanti sui rischi che gli alimenti trasformati rappresentano per la vita umana e per il pianeta. 

In un mondo alle prese con le conseguenze degli alimenti eccessivamente trasformati, le intuizioni del World Economic Forum (WEF) fanno luce su una realtà che merita la massima attenzione: le scelte alimentari non salutari rappresentano una minaccia significativa sia per la vita umana che per il pianeta. Henien, un marchio dedicato a promuovere la salute e il benessere, affronta questa sfida sostenendo alimenti naturali e privi di additivi, che promuovono la longevità e la vitalità. L’azienda, che utilizza la tecnologia dell’autoclave per prolungare la durata di conservazione, ha in programma di espandersi in nuovi mercati, con un particolare focus su diverse nazioni europee. 

Halil Üsame Kullemci, Direttore Generale di Henien, sottolinea la gravità della situazione: “I dati prodotti dal World Economic Forum rappresentano un chiaro monito per l’umanità. In Henien, ci dedichiamo a offrire ai consumatori prodotti che danno priorità alla salute, al gusto e alla sostenibilità. Il nostro obiettivo è informare le persone, affinché possano fare scelte alimentari che portino benefici sia a loro stessi che al pianeta.” 

 

Al centro della missione di Henien c’è il suo approccio innovativo alla produzione alimentare. Halil Üsame Kullemci spiega: “Utilizziamo tecnologie ad alta pressione con autoclave per preparare i nostri prodotti, assicurando un gusto, una qualità e una praticità ottimali. Le nostre proposte, che spaziano dalle zuppe ai piatti principali, sono progettate per avere una lunga durata senza bisogno di conservanti, rendendole perfette per molteplici situazioni, tra cui emergenze e avventure all’aperto.” 

L’impegno di Henien nella promozione della salute va oltre la sua linea di prodotti. Attraverso la sua iniziativa, Henien Aid, il marchio cerca di affrontare l’emergenza alimentare fornendo pasti nutrienti a chi ne ha bisogno. Halil Üsame Kullemci spiega: “Attraverso Henien Aid, consegniamo cibo sano alle comunità vulnerabili, offrendo loro sostentamento e speranza. I nostri recenti sforzi durante il Ramadan ci hanno visti distribuire oltre 9.500 pacchi e 684.000 contenitori di cibo a 228.000 persone in 75 città in Turchia.” 

 

La ricerca del WEF sottolinea l’imperativa necessità di un cambiamento paradigmatico nei modelli alimentari globali. L’approccio olistico di Henien alla produzione e distribuzione alimentare rappresenta un passo avanti in questo senso, offrendo un modello sostenibile per promuovere salute e benessere su scala globale. 

Oltre alla sua iniziativa annuale per il Ramadan, Henien ha costantemente lavorato per ampliare la sua portata e il suo impatto. Dalla sua fondazione nel 2023, Henien ha distribuito un totale di 320.000 pasti e 960.000 contenitori di cibo, riflettendo il suo impegno nell’affrontare l’insicurezza alimentare e nel promuovere abitudini alimentari sane. 

Kullemci ha aggiunto: “Guardando al futuro, siamo entusiasti di annunciare i nostri piani di espansione in nuovi mercati. Ci stiamo preparando a lanciare i nostri prodotti in vari mercati, con un particolare focus su paesi come l’Indonesia e diverse nazioni europee. Ampliando la nostra presenza, miriamo a rendere i nostri prodotti nutrienti più accessibili alle comunità di tutto il mondo.” 

Contatto: Halil Üsame Kullemci – info@henienaid.com.tr
 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

G7, Antonelli (Ey): “In agenda per Italia temi cruciali a partire da giovani”

Articolo successivo

G7, Tajani apre summit Youth 7: “Ascolto giovani fondamentale per affrontare sfide”

0  0,00