“C’è scarsità di vocazioni in Italia”, il dolore del Papa

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Il Papa, a fine udienza generale, dà voce al suo dolore per la scarsità di vocazioni nel nostro Paese. L’occasione per la riflessione amara è data dal saluto alle novizie che hanno partecipato al corso promosso dall’Unione Superiore Maggiori d’Italia.  

“Vedo queste novizie – ha detto Bergoglio a braccio nel corso dei saluti – e mi domando: quante sono italiane? Eh, poche. C’è una scarsità di vocazioni in Italia. Pensiamo e preghiamo per le vocazioni alla vita consacrata”.  

Gli ultimi dati dell’Annuario Pontificio e di quello statistico parlano di un inarrestabile calo delle vocazioni. Anche le suore sono in vistosa diminuzione. A livello globale passano da 608.958 unità, nel 2021, a 599.228 nel 2022.  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Matthew Perry ucciso da ketamina in dosi massicce, polizia apre indagine

Articolo successivo

Aviaria, bimbo contagiato in Australia: cosa dicono gli esperti

0  0,00