Hamas e il ragazzo tanzaniano ucciso, il video shock

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Un video shock. Immagini raccapriccianti che testimoniano, una volta ancora, la furia che ha guidato i miliziani di Hamas il 7 ottobre. A farne le spese sono stati anche due studenti tanzaniani – il 22enne Clemence Felix Mtenga e il 21enne Joshua Loitu Mollel – dichiarati morti dal ministero degli Esteri del Paese africano lo scorso dicembre. Ma di Joshoua sono emersi due video che mostrano i suoi ultimi istanti in vita. Nel primo si vede il giovane circondato da alcuni miliziani palestinesi armati di kalashnikov che gli urlano contro. Ha il volto insanguinato. Nel secondo video il giovane giace steso sul ciglio di una strada, vicino a lui a terra c’è una bicicletta e accanto ha un uomo che brandisce un coltello e parla al cellulare. Un miliziano gli si avvicina e dopo avergli calpestato l’addome gli scarica addosso una raffica di proiettili. 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Leclerc il migliore delle Fp2 a Monaco, Sainz sesto

Articolo successivo

Bici, bus e birra: fatiche e trovate dei candidati per incontrare gli elettori

0  0,00