Calcio: De Rossi “Questi mesi mi hanno insegnato e dato tanto”

1 minuto di lettura

Il tecnico della Roma: "Ad Empoli per fare la nostra partita, penso già alla prossima stagione" ROMA (ITALPRESS) – "Questi mesi da allenatore della Roma mi hanno insegnato e dato tanto. Mi hanno ricordato cose che sapevo: arrivano le difficoltà e le critiche, lo sapevo e sono stato pronto quando non vincevamo più tutte le partite. Mi hanno dato delle conferme su di me e su ciò che va migliorato. Siamo nel posto giusto e per ora siamo all'altezza. Poi il calcio è complicato: la prossima stagione sarà importante per noi e per creare qualcosa di duraturo". Sono le parole di Daniele De Rossi alla vigilia dell'ultima sfida di campionato contro l'Empoli. "Chiaro che la gara pesa più per l'Empoli – ha proseguito il tecnico giallorosso -, ma noi vogliamo fare più punti possibile anche per dimostrare che il nostro percorso in campionato è ripreso. Faremo la nostra partita". "Penso che sia difficile che questa Atalanta non faccia i punti che le serviranno per arrivare nelle prime quattro posizioni – ha aggiunto in conferenza stampa l'ex centrocampista azzurro – Al di là di ciò, sono già proiettato su quello che possiamo fare noi, a partire dalla prossima stagione, per fare i punti necessari e non dover dipendere da altre squadre. Una volta capito che non potevamo arrivare quinti, abbiamo dovuto sperare in un po' di fortuna e incastri vari. La sconfitta del Bologna non ci fa essere molto ottimisti". "Se prenderemo parte all'Europa League, che è la competizione della mia adolescenza, quella che mi ha fatto sognare quando ero piccolo perché la Champions era per i club più ricchi, la onoreremo perché è la Coppa che ultimamente ci ha fatto vivere le serate più belle. Bisogna trovare gli aspetti positivi in quello che ti rimane da giocare", ha concluso De Rossi. – Foto Ipa Agency – (ITALPRESS). spf/mc/red 25-Mag-24 16:01

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

MotoGp Catalogna, Espargaro vince la Sprint. Bagnaia cade

Articolo successivo

Superbonus, Giorgetti: “Ora si vergogna anche chi lo difendeva”

0  0,00