Calcio: Mirante “Vorrei giocare ancora, Fonseca? Preparato e ambizioso”

1 minuto di lettura

"Il Milan oggi è evoluto e ambizioso, Pioli ha migliorato molti giocatori" MILANO (ITALPRESS) – "Non vorrei arrivare fino all'età di Buffon giocando ancora, però mi sento bene e quindi quelle seguenti saranno settimane di riflessioni. Ad oggi vorrei continuare ancora, mi sento bene e questa stagione ho avuto anche la possibilità di giocare qualche partita". Alla soglia dei 41 anni – li festeggerà l'8 luglio prossimo – Antonio Mirante non esclude di indossare ancora i guantoni. "Il futuro dipende un po' dal percorso che ognuno ha fatto, da come ci si sente, da dove si gioca e da come si è affrontato l'ultimo anno calcistico, senza dimenticare l'importanza della motivazione che ti spinge ad andare avanti", racconta il portiere del Milan a Radio TV Serie A con RDS. Rispetto a quando è arrivato, Mirante vede oggi un Milan "evoluto e ambizioso che grazie all'allenatore ha migliorato molti giocatori: le ambizioni sono cambiate". E in questo senso Pioli "ha portato energia e la giusta mentalità per cercare la vittoria, ci ha insegnato il modo giusto per giocare le partite e come allenare la squadra. Questo è stato determinante per molti di noi che hanno svoltato". L'eredità di Pioli potrebbe essere raccolta da Paulo Fonseca, che Mirante ha avuto alla Roma: "è un allenatore preparato che va dritto per la sua strada, è pragmatico e ambizioso". – foto Ipa Agency – (ITALPRESS). glb/red 27-Mag-24 13:27

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Roland Garros, Sinner mette ko Eubanks in 3 set e passa al 2° turno

Articolo successivo

Sanità, Prima tappa percorso formativo su futuro professione infermieri

0  0,00