///

Nasce la Summer School della Scuola della Terra

2 minuti di lettura

Nasce la Summer School della Scuola della Terra: Un’Iniziativa Pionieristica per i Giovani Imprenditori del Settore Agrifood

Varata la prima edizione della Summer School, promossa dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione Creativi Italiani presieduto dalla Dott.ssa Vanna Fadini, in collaborazione con ENEA e altri partner provenienti dal settore agricolo e agroindustriale.

Nel cuore dell’innovazione e della sostenibilità agricola italiana, prende vita la prima edizione della Summer School della Scuola della Terra. Questa iniziativa pionieristica è stata varata dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione Creativi Italiani presieduto dalla Dott.ssa Vanna Fadini, in collaborazione con ENEA e altri prestigiosi partner del settore agricolo.
La Summer School, denominata “Formazione imprenditoriale di giovani per il settore Agrifood”, rappresenta una risposta concreta alle nuove sfide e opportunità che il settore agroalimentare italiano sta affrontando. Con l’evoluzione dei consumatori verso prodotti biologici e naturali, e la crescente importanza della sostenibilità e dell’economia circolare, è fondamentale formare una nuova generazione di imprenditori agricoli capaci di innovare e adattarsi ai cambiamenti.

Obiettivi e Struttura del Programma

L’obiettivo principale della Summer School è fornire una formazione specialistica che copra sia gli aspetti tecnici che quelli manageriali, offrendo ai partecipanti le competenze necessarie per gestire efficacemente tutte le fasi della filiera agroalimentare. I giovani imprenditori avranno l’opportunità di approfondire tematiche come le tecnologie di prodotto e di processo, la finanza, il marketing e il management, con un focus particolare sulla sostenibilità e l’innovazione. Il programma prevede lezioni in presenza tenute da esperti del settore, affiancate da attività integrative come visite aziendali a imprese di successo, laboratori tecnologici e incontri con start-up affermate. I docenti, selezionati per la loro competenza e esperienza pratica, saranno supportati da tutor dedicati che si occuperanno degli aspetti organizzativi e delle interazioni con i partecipanti.

Destinatari della Summer School

La Summer School si rivolge principalmente a due categorie di destinatari:

  1. Giovani con una formazione di base sulle tematiche tecnico-economiche del settore Agrifood, interessati ad avviare iniziative imprenditoriali nella produzione primaria o nella trasformazione alimentare.
  2. Imprenditori di start-up di recente costituzione, ancora in fase di sviluppo, che desiderano approfondire specifici aspetti del loro business.

Collaborazioni e Partner

Questa iniziativa è resa possibile grazie alla collaborazione di ENEA con la Fondazione Creativi Italiani e altri partner del settore agricolo. Il coinvolgimento di tali partner garantisce un approccio multidisciplinare e una formazione di alto livello, rispondendo alle esigenze del mercato e delle nuove generazioni di imprenditori.

Un Messaggio dalla Presidente Vanna Fadini

La nascita della Summer School della Scuola della Terra rappresenta un passo significativo verso la formazione di giovani imprenditori capaci di innovare nel settore Agrifood,” ha dichiarato la Dott.ssa Vanna Fadini. “Siamo orgogliosi di poter offrire un’opportunità unica di crescita professionale e personale, contribuendo allo sviluppo sostenibile del nostro Paese“.

Conclusione

La Summer School della Scuola della Terra si pone come un faro di innovazione e sostenibilità per il settore agroalimentare italiano. Con una formazione mirata e di alta qualità, questa iniziativa offre ai giovani imprenditori le chiavi per costruire un futuro migliore, sia per loro stessi che per l’intero settore Agrifood.

Per maggiori informazioni e per iscriversi alla Summer School, visitate il sito web ufficiale https://www.creativitaliani.itTel. 06. 68589265Mob. 3714484807

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

SNAI – Conference League: Fiorentina, puoi farcela. Italiano campione nei 90’ a 2,40, la coppa a 1,75

Articolo successivo

Lavoro, Cfi: “Sempre più investitore istituzionale a sostegno imprese cooperative e sociali”

0  0,00