Motomondiale: Gp.Italia. Bezzecchi “Bello qui, ora non penso al futuro”

1 minuto di lettura

"Sarà sicuramente difficile dopo Barcellona" FIRENZE (ITALPRESS) – "E' bellissimo essere qui, è un posto magnifico anche solo da vedere, sono molto contento, ed è stato bello arrivare ieri insieme a Vietti e Bagnaia. Bellissimo vedere le colline, le salite, le discese, iniziare a vedere i tricolori, ho voglia di girare qui, è una pista che mi piace e dove l'anno scorso era andata abbastanza bene. Sarà sicuramente difficile dopo Barcellona, bisogna cercare di fare un week-end migliore perché lì ho faticato tanto, speriamo di riuscire a farlo. Spero che i tifosi e tutti quelli che ci guarderanno ci diano un bello stimolo, ci sono anche tutti i miei amici, quindi bello…". Lo ha detto il pilota della VR46 Racing Team, Marco Bezzecchi parlando con i giornalisti dal circuito del Mugello a Scarperia, sede del Gran Premio d'Italia in programma domenica. "Fin da subito ho detto che ho problemi con le gomme, ho iniziato a fare fatica fin da quando c'è stato questo cambio nella loro costruzione. Le gomme sono incredibilmente performanti, sono atomiche, ma non sempre quando le gomme sono buone è un vantaggio. A me personalmente hanno creato difficoltà". E a chi gli ha chiesto un commento sul possibile rischio pioggia per il week-end ormai alle porte, Bezzecchi ha risposto:"La situazione di pista bagnata mi piace, è innegabile, mi diverto ma è sempre meglio correre sull'asciutto perché innanzitutto non siamo nella condizione di perdere un week-end di lavoro. Sarebbe meglio per noi cercare di continuare a lavorare visto le difficoltà che stiamo avendo e sull'asciutto si lavora meglio, e poi le gare sul bagnato sono sempre troppo 'bastarde'. L'asfalto migliore in tutto il campionato credo che sia a Misano, è molto poco aggressivo sulle gomme e ci sono quindi pochi problemi di usura, ma anche qui al Mugello c'è un ottimo asfalto ed un grandissimo grip". Bezzecchi però è anche al centro di tante voci riguardanti un possibile cambio di scuderia. "I temi riguardanti il mio futuro è giusto che se ne parli perché fa parte del gioco, mi fa piacere essere accostato o nominato per determinate cose ma in questo momento la mia preoccupazione è cercare di andare più forte possibile -ha proseguito Bezzecchi-. Un mio futuro all'Aprilia? Indubbiamente sarebbe per me una bella destinazione, è un team ufficiale, una moto che sta crescendo tantissimo e dove hanno fatto risultati e un bel lavoro. Per adesso non ci sto pensando perché sto avendo un po' di difficoltà e quindi sono più concentrato a fare meglio però ovviamente mi sto guardando intorno e tenendo aperte tutte le possibilità che ci sono". – foto Ipa Agency – (ITALPRESS). xb8/gm/red 30-Mag-24 14:46

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Motomondiale: Gp Italia. Morbidelli “Premesse buone, spero non piova”

Articolo successivo

Semifinali mondiali di VISTA per i tecnici di Volvo Trucks

0  0,00