Berrettini vola in finale a Stoccarda, sconfitto Musetti

1 minuto di lettura

Il romano vince 6-4 6-0 il derby, ora sfida Draper per il titolo. ROMA (ITALPRESS) – Matteo Berrettini ha vinto il derby contro Lorenzo Musetti ed è approdato alla finale a Stoccarda. Il tennista romano, al rientro, dopo l'ultimo dei vari, recenti stop per infortunio, ha ritrovato il suo tennis nel "Boss Open", torneo Atp 250 in scena sui campi in erba tedeschi, dove ha trionfato nel 2019 e nel 2022. Nella semifinale odierna Berrettini, numero 95 del mondo, in gara col ranking protetto, ha battuto il toscano, numero 5 del seeding e 30 della classifica Atp, con il punteggio di 6-4 6-0. Domani Berrettini, nella 14esima finale della sua carriera (la sesta sull'erba e la terza a Stoccarda), affronterà il britannico Jack Draper. Fin qui ha vinto otto titoli Atp; mentre si è arreso all'ultimo ostacolo in cinque occasioni. "L'importante è risparmiare energie. Ho giocato parecchio in questa settimana. Non è mai facile giocare contro un amico. C'è stata un po' di tensione all'inizio, poi ho fatto bene. Terza finale a Stoccarda? Sin dal primo anno, nel 2019, mi sono trovato bene: qui c'è la mia famiglia 'Boss'. E' bellissimo giocare di fronte a questo pubblico. Sono stati due anni duri, dopo tanti infortuni è bello tornare in finale. Abbiamo ancora un passo da fare, vi aspetto domani. Draper? Non l'ho mai affrontato: è un ottimo giocatore, il mio team l'ha studiato bene. Sarà una partita di servizi", ha detto il romano al termine della semifinale. – foto Ipa Agency – (ITALPRESS). pdm/red 15-Giu-24 15:33

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

G7, corteo a Fasano: sul muro anche foto di Meloni a testa in giù

Articolo successivo

Roma Pride compie 30 anni, la festa arcobaleno nella Capitale – FOTO

0  0,00