/

VGML porta Le sette vite di Eleonora Vallone al Bardolino Film Festival: la sfida dell’Acqua

1 minuto di lettura

Il 16 giugno, all’interno del Bardolino Film Festival, il VGML propone per gli Incontri ravvicinati la presentazione, alla presenza della sua autrice, del libro di Eleonora Vallone Quante vite per una? Le mie sette vite (Castelvecchi editore), titolo della giornata La sfida dell’acqua: quell’acqua alla quale nel lontano 1984 la Vallone deve il suo ritorno alla vita. Appuntamento in Sala Riviera dell’Hotel Aqualux (Via Europa Unita, 24B) di Bardolino alle 18,30. Interverranno, oltre ad Eleonora Vallone, Chiara Tosi (Presidente The International Propeller Clubs – Verona) e Claudio Staderini (Direttore Hotel Danieli – Venezia), entrambi impegnati nella valorizzazione e nel recupero dell’acqua come centro del vivere quotidiano.

In questo volume, Eleonora Vallone, attrice e donna dalle mille sfaccettature, ripercorre la sua vita ricca di esperienze e, tra successi, amori, delusioni e dolori, narra con ironia e profondità la sua vita, raccontando il suo talento artistico, ma anche la passione per lo sport, la pittura e la moda. Una vita segnata dal dolore della perdita e dal trauma di un incidente che le è costato anche il rischio della perdita dell’uso delle gambe, superata grazie alla ginnastica in acqua. Quell’Acqua Gym che le ha salvato la vita e che da allora è diventata preziosa terapia quotidiana per molti. All’Acqua, non a caso, Eleonora Vallone ha dedicato l’AquaFilmFestival di cui è direttrice artistica, festival che fa parte della rete dei festival del VGM.

L’evento è aperto a tutto. Per la cena è indispensabile la prenotazione, fino ad esaurimento posti: info e prenotazioni a  eventi@ncbt.it.

 

 

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ucraina, ecco la missione Nato per invio armi e addestramento

Articolo successivo

Ucraina, summit per la pace in Svizzera: Cina e Russia convitati di pietra

0  0,00