WMF, Gratteri: “Nuove tecnologie e dark web sempre più importanti per la mafia”

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – Gratteri (Procuratore di Napoli):” Per stare al passo servono investimenti non solo nelle tecnologie, ma sulle persone capaci di utilizzarle. Oggi si può ordinare una tonnellata di cocaina dal divano di casa utilizzando il dark web, bisogna per contrastare la mafia bisogna stare al passo”  

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Sardegna, spesa media in aumento ma consumi in calo

Articolo successivo

Basket: Treviso. Ufficiale la firma dell’ala Valerio Mazzola

0  0,00