Festival Nazionale delle Università, Malagò: «Sport, un’opportunità di lavoro per i giovani»

1 minuto di lettura

(Adnkronos) – “Lo sport come unione tra generazioni e tra culture” è stato il titolo del panel tenutosi nel corso della terza edizione del Festival Nazionale delle Università, al quale hanno presto parte Giovanni Malagò (Presidente del Coni) e Vittorio Brumotti (conduttore televisivo e Campione di Bike-Trial). 

Roma, 20 giugno 2024. Per Malagò «gli atleti sono un esempio per i giovani, degli eroi moderni. Pensiamo solo che gli atleti, anche nel post carriera, sono testimonial di molti brand e i giovani, di conseguenza, si rivedono in loro. Questo fa capire quanto possa essere vincente la loro immagine, anche in senso di emulazione». Il Presidente del Coni ha poi sottolineato: «Tanti giovani vanno all’estero e questa è una sconfitta per il nostro Paese. Lo sport potrebbe essere un argine per tutto ciò, creando un modello che consenta di avere opportunità lavorative». 

Vittorio Brumotti, invece, ha dichiarato: «I giovani devono fare tanto sport, perché questo consente di tirare fuori l’adrenalina. È una valvola di sfogo che può evitare di portare i nostri ragazzi verso strade sbagliate». 

La terza edizione del Festival Nazionale delle Università è realizzata con il patrocinio del Comune di Roma, della Regione Lazio, dell’Agenzia Italiana per la Gioventù e del Consiglio Nazionale dei Giovani, con la partecipazione di ITA Airways e BPER Banca. 

Referenti Ufficio Stampa 

Stefano Testini +39 3356138145 

Matteo Spinelli +39 3347661138 

Patrizia Barsotti +39 3351242065 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tg Sport – 20/6/2024

Articolo successivo

Auto, crescono finanziamenti e vendite nei primi quattro mesi

0  0,00