La produttrice partenopea Maria Guerriero e il regista Antonio Centomani insigniti con il Premio Internazionale Apoxiomeno 2020

Il film sul tema del femminicidio “Resilienza” firmato dal regista partenopeo Antonio Centomani e prodotto dalla Lupa Film di Maria Guerriero, che è anche la protagonista, di Napoli anche lei, fa incetta di premi e riconoscimenti. Dopo il Sampietrino D’Oro e il Kalos, la pellicola ha ricevuto anche il “Premio Apoxiomeno 2020”, che nasce dall’omonima rassegna dedicata alle arti performative del cinema, televisione, musica, arte […]

Continua a leggere

Maria Guerriero premiata con il SamPietrino D’Oro Marguttiano

Riconoscimento attribuito come Miglior Sceneggiatrice per il film “Resilienza” sul tema del femminicidio La giovane Maria Guerriero ha ricevuto da Claudio De Pasqualis, autore e conduttore del programma radiofonico Rai, Hollywood Party, il SamPietrino D’Oro Marguttiano come Miglior Sceneggiatrice per il Film Resilienza, che tratta il delicato tema del femminicidio. Tra i tanti insigniti nella storia dell’importante riconoscimento nato con l’obiettivo di riconoscere il valore delle […]

Continua a leggere

"Ciao, Nina": un cortometraggio contro il femminicidio

“Ciao, Nina”, è il titolo dell’intenso cortometraggio sul femminicidio e la violenza di genere, diretto da Adelmo Togliani, presentato fuori concorso alla 74 edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Diciannove minuti che mettono in scena il dramma di una strage che sembra non fermarsi. In Italia ogni due giorni una donna viene uccisa. Solo lo scorso anno sono state 120 le […]

Continua a leggere