“Il dono dell’armonia”: esposizione delle opere monumentali di Helga Vockenhuber

Cultura Video de Lo Speciale

Condividi!

Arriva a Pienza, fino al30 di agosto 2015,  la nuova tappa di “ Il Dono dell’Armonia”.
La Piazza Pio II della “Città ideale” progettata dal Rossellino unitamente al meraviglioso esempio di architettura rinascimentale che è Palazzo Piccolomini, ospiteranno le opere della scultrice austriaca Helga Vockenhuber.
La Mostra proseguirà poi a Firenze. In esposizione sono opere monumentali di una espressività coinvolgente e di una rasserenante calma contemplativa offerte quale antidoto alla violenza livellatrice d’una cultura mediaticotecnologica di massa: opposte alla velocità e all’edonismo materialistico dell’epoca in cui viviamo.
Il Dono dell’Armonia” si fonda sull’idea di binomio tra scultura ed architettura ed è stata concepita come itinerante, proprio per affermare, in un momento di profondo degrado estetico urbano, quale sia stato e quale possa ancora tornare ad essere il connubio (un tempo inscindibile) fra Scultura ed Architettura e quale sia il potenziale di poesia che da esso può irradiarsi.
In ciascun contesto espositivo architettonico-ambientale prescelto per l’Italia (Pietrasanta, Pienza, Firenze, Venezia ) le opere bronzee di Helga si collocano come in un confronto-colloquio fra passato e presente ; una rappresentazione teatrale scolpita, come un ponte gettato fra spazio e tempo, fra mondo terreno e mondo spirituale, fra la stabilità delle forme architettoniche e la fluidità degli stati d’animo.
Sono questi i “dialoghi interiori” che ci suggeriscono i suoi grandi volti scolpiti, che si inseriscono in un tutto armonico con l’ambiente circostante.

Di seguito la galleria fotografica ed il nostro video esclusivo!

Vittorio Zenardi

“Il dono dell’armonia”: il video

Tagged

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.