Referendum in Catalogna, spari contro un seggio: quattro feriti

Esteri

Condividi!

La notte scorsa quattro persone sono rimaste lievemente ferite dopo che ignoti hanno sparato contro un seggio elettorale con un fucile da caccia a Manlleu.
I feriti si trovavano sulla porta della scuola Puig Agut, parte di un gruppo di occupanti dei Comitati di difesa del referendum intenzionati a difendere il seggio. La polizia sta indagando, ma non ci sono stati al momento arresti.

Questo è il primo attacco violento collegato allo svolgimento del referendum sull’indipendenza in Catalogna.

Centinaia di catalani,  hanno passato la notte nei seggi elettorali del referendum di domani in diversi centri civici e scuole per impedire che vengano chiusi dalla polizia. La polizia catalana ha chiesto agli occupanti di liberare i locali entro domani alle 6 del mattino ma non è intervenuta per allontanarli, secondo i media catalani. L’occupazione dei seggi dovrebbe prolungarsi la prossima notte.

 

Tagged