The Italian Jobs: Paramount Pictures e l’Italia. La recensione

Cultura e Cinema

Condividi!

The Italian Jobs: Paramount Pictures e l’Italia è un viaggio tra passato e presente, con uno sguardo verso il futuro. La narrazione si snoda attraverso la storia di due uomini, due executive italo-americani, Pilade Levi e Luigi Luraschi, arrivati in Italia alla fine della Seconda Guerra Mondiale per rifondare la nostra industria cinematografica, i cui interventi hanno influenzato fortemente l’industria cinematografica mondiale.

Basti pensare che l’idea di produrre film europei, finanziati da fondi americani, è nata, in Italia con Paramount Pictures.

Capolavori come Le Notti di Cabiria, Romeo e Giulietta o Il Conformista (solo per citare alcuni titoli) sono stati realizzati proprio grazie al loro intervento.  Le testimonianze esclusive di Gioia Levi e Tony Luraschi, figli dei due manager, ci mostrano come i loro genitori non fossero soltanto uomini d’affari, ma come la loro vita fosse interamente dedicata al cinema.

Il documentario scritto e diretto da Marco Spagnoli  è una superba riflessione visiva che si compone di materiali rari e inediti che raccontano, in maniera inedita e originale, lo straordinario rapporto tra questo Studio e il nostro Paese, esplorando, per la prima volta, come questo legame abbia influenzato in maniera significativa anche la vita e la carriera dei tanti talenti coinvolti nelle produzioni e nelle coproduzioni italiane.

Oltre a testimoni diretti dell’industria italiana ed internazionale, il documentario propone una serie di interviste che raccontano come l’Italia sia stata, in termini produttivi, una delle mete privilegiate delle produzioni Paramount – che è stato il primo Studio a produrre in Italia e il primo nel 1937 a mettere sotto contratto un’attrice italiana, Isa Miranda.

Emozionante vedere le star di casa nostra come Sophia Loren e Anna Magnani recitare in un perfetto inglese in pellicole internazionali che le hanno portate a vincere il primo Oscar® per la recitazione. Alcune intense sequenze mostrano una felicissima Magnani, prima attrice italiana a vincerlo con la Rosa Tatuata. 

The Italian Jobs: Paramount Pictures e l’Italia primo lungometraggio originale di Paramount Channel, è un’opera fondamentale per capire un periodo della Storia del cinema italiano mai prima esplorato, e proprio per questo dovrebbe essere visto da tutti gli amanti della settima arte.

Il documentario verrà presentato in anteprima alla Festa del Cinema di Roma questa sera, martedì 24 ottobre 2017 alle 20.30 al Maxxi.

Vittorio Zenardi

 

Tagged

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.