mucca

San Pietro, per Sant’Antonio Abate un’Arca di Noè con animali rari e curiosi

Società

Condividi!

Un’Arca di Noè a San Pietro. Domani alle 9,30 per Sant’Antonio Abate, patrono degli animali, nella piazza della cristianità a Roma ci saranno mucche, asini, pecore, maiali, capre, cavalli, galline e conigli delle razze più rare e curiose.

DOSSIER – Sarà presentato anche il dossier “Gli animali nelle case degli italiani” alla presenza del presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo, e del presidente dell’Associazione Italiana Allevatori (AIA), Roberto Nocentini. Saranno portate dagli allevatori italiani e dall’Associazione italiana Allevatori (AIA) e della Coldiretti tutte razze a rischio estinzione . Una “stalla sotto il cielo” per la tradizionale benedizione.

SPECIE e RAZZE – Ci saranno le bellissime mucche Pezzata Rossa e Chianina, la Pecora Merinizzata, la Capra Girgentana con le caratteristiche corna a cavaturacciolo, il maiale Appulo-Calabrese, il Cavallo Agricolo Italiano da Tiro Pesante rapido, l’Asino Ragusano, curiose varietà di conigli, oche e molte altre razze 

VIA DELLA CONCILIAZIONE – Ci sara’ l’imponente sfilata a cavallo del Reggimento Corazzieri, dei Carabinieri, dei Lancieri di Montebello e della Polizia di Stato. E una “delegazione” degli animali salvati dalle aree terremotate.

Tagged

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.