Londra, 10 kg di ghiaccio dal cielo sfiorano i passanti, il VIDEO choc

News Video de Lo Speciale

Condividi!

Un enorme blocco di ghiaccio è caduto dal cielo nei pressi di Londra. È successo a Kew, nella zona ovest di Londra: il blocco di ghiaccio forse è caduto da un aereo Serhiy Myeshkov, un impiegato comunale, ha raccontato ai media inglesi di sentirsi fortunato per essere ancora vivo dopo lo spaventoso incidente. Ad immortalare l’accaduto è stata la telecamera di sorveglianza installata sulla strada a Kew, nella zona ovest di Londra. Dalle immagini si vede all’improvviso un grosso blocco di ghiaccio (presumibilmente dal peso di 10 chili) schiantarsi a terra. A quanto pare, sarebbe caduto da un aereo; Kew, infatti, si trova proprio sotto a una delle rotte aeree molto trafficate dell’aeroporto di Heathrow. Un portavoce del Civil Aviation Authority ha dichiarato: “Anche se di tanto in tanto il ghiaccio cade dagli aerei, in questo caso può anche essersi trattato di un fenomeno meteorologico” . 

VEDI ANCHE LA VERITÀ DI TARANTINO SULL’INCIDENTE DI UMA THURMAN

Qualcosa di simile era accaduto qualche settimana fa quando, complice il vento forte, una pesante lastra di vetro si è staccata da un tavolo della terrazza e si è schiantata sulle auto sottostanti, centrando in pieno il cofano della Juke argento del tecnico del Chelsea Antonio Conte e procurandole un danno di svariate migliaia di sterline.

Ma l’incidente avrebbe potuto avere conseguenze ancora più gravi, perché pochi secondi prima che il blocco di vetro piombasse sulla vettura del tecnico italiano, era passato lì sotto il direttore della Comunicazione, Steve Atkins, per raggiungere la sua macchina, parcheggiata proprio di fianco a quella di Conte. “È stata una scena davvero drammatica – ha ammesso una fonte del Chelsea al tabloid, dopo aver visto la registrazione dell’incidente sulle telecamere a circuito chiuso del centro sportivo – perché si vede Steve oltrepassare l’auto di Antonio e poi, all’improvviso, questo enorme lastrone di vetro spunta dal nulla e si abbatte sulla vettura ad una velocità spaventosa, spargendo migliaia di pezzi di vetro ovunque. Come facilmente prevedibile, Steve è rimasto molto scosso da questa cosa, mentre l’auto di Antonio era in condizioni pietose, con un gigantesco buco all’interno”.

Tagged

Lascia un commento