Funerale Astori, un boato di applausi: FOTO e diretta

Politica

Funerali di Davide Astori, le prime foto e la diretta. Il feretro è arrivato nella Basilica di Santa Croce dove fra poco il cardinale Giuseppe Betori celebrerà la cerimonia funebre. Un boato di applausi ha accolto l’arrivo di Astori. Nelle prime file, dietro le cancellate che non consentono l’accesso alla chiesa, tutte le bandiere chiuse e molte grida: “forza capitano”, “forza Asto”. La bara è ricoperta da una moltitudine di mazzi di fiori, corone, sciarpe, con i colori del club Viola. Nelle prime file della basilica, viene riferito, la famiglia, la squadra al gran completo, insieme a tutta la dirigenza e alle autorità della città.

SEGUI LA DIRETTA

CHI C’E’: Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, e il commissario straordinario nella Figc, Roberto Fabbricini, alla Basilica di Santa Croce dove si celebrano i funerali di Davide Astori. Presente anche il ministro dello sport Luca Lotti, il segretario del Pd Matteo Renzi, i fratelli Andrea e Diego Della Valle. Tante le squadre che partecipano, oltre a ex campioni come Butragueno e Van Basten, e allenatori (da Gian Piero Ventura a Gigi Di Biagio) e molti altri. Nella basilica arrivati anche i presidenti dell’associazione calciatori e di quella degli allenatori, Tommasi e Ulivieri.

INTANTO FUORI: Intorno allo stadio ‘Artemio Franchi’, intanto, prosegue incessante il via vai di tifosi, ma anche di semplici cittadini, che fino a notte fonda hanno portato in segno di rispetto un fiore, un ricordo. Ma non solo. Le testimonianze sono così tante che lungo il perimetro dell’impianto, e soprattutto sui cancelli, e’ visibile una vera e propria muraglia fatta di sciarpe, bandiere, striscioni. Così anche sotto l’abitazione dove Astori viveva con la compagna Francesca e la figlia di 2 anni. Un grande striscione messo da alcuni amici recita: ‘Davide, Francy, Vichy vi vogliamo bene’, con un cuore e la firma ‘gli amici di via delle Terme’. Nella piazza intorno alla basilica di Santa Croce, intanto, un silenzio irreale si registra sin dalle prime ore della mattina. Il traffico, sia privato che pubblico sara’ deviato e gli accessi discretamente presidiati dalle forze dell’ordine.

 

GUARDA LE FOTO

Condividi!

Tagged