Philippe Boa migliore attore al Cortoreggio 2018 del Reggio Calabria FilmFest

Cinema In Rilievo

Condividi!

L’attore francese Philippe Boa, protagonista di “Sogni a Orologeria” nato da un’idea di Vitaliano Loprete con la sceneggiatura e la regia di Francesco Colangelo è stato premiato come miglior attore al Cortoreggio 2018 del Reggio Calabria FilmFest.

Il corto s’interroga su cosa accade nella vita di un personaggio famoso quando si spengono i riflettori attraverso la storia di Boa, che vanta una straordinaria carriera di attore alle spalle che lo ha visto protagonista di fiction e film come “Il mercante di stoffe”, “Un caso di coscienza” e  “Il maresciallo Rocca” per diverse stagioni, trasmettendo al pubblico le più intime emozioni di un uomo che lotta per realizzare il proprio sogno, ci riesce, e poi viene tradito dalla sorte che gli toglie tutto.

Un racconto che attraversa, con raffinata delicatezza, tematiche forti come l’amicizia, la solidarietà, l’amore tradito, il dolore per la caduta e il desiderio di morte e l’inizio di una rinascita.

Oltre al protagonista, Philippe Boa, che recita sé stesso, la pellicola, girata interamente a Roma in location originali come il Contesta Rock Hair, marchio italiano dall’anima rock che conta undici saloni dedicati all’ hair styling, è interpretata da un cast di giovani attori di assoluto talento come Enrico OetikerAlessandro MassiniGeorgia ManciVeronica BettarelliAlessandro CoppolaDaniela AyalaIvo AmbrosiGiuseppe Vancheri, la ballerina della Rai, Miriam Della Guardia. Valentina Morgia  è l’aiuto regia, straordinaria la fotografia, a cura di Federico Annicchiarico, e suggestive le musiche del cantautore The Niro.

Tagged