Calcio italiano mai così in basso. Fifa ranking: crolliamo al 20° posto

In Rilievo

Qualificazione alle semifinali di Champions League degli spagnoli. E così la sconfitta con l’Argentina e il pari con l’Inghilterra nelle amichevoli di marzo fanno precipitare l’Italia nel ranking Fifa.

Da ieri non si placano però le polemiche per quanto si è verificato in campo, negli ultimi minuti della sfida tra Real Madrid e Juventus. Stampa vuole che Sergio Ramos, che era squalificato, avrebbe anche avuto una discussione con Massimiliano Allegri negli spogliatoi e potrebbe essere sanzionato in vista della semifinale come riporta Sky.

Intanto una sola cosa è certa azzurri scivolano indietro di sei posizioni e sono ora 20°, il peggior piazzamento di sempre. Al comando resta la Germania davanti al Brasile col Belgio che recupera due posti ed è terzo, scavalcando Portogallo e Argentina. La Polonia passa da sesta a decima e consente a Svizzera e Francia di salire di due posti mentre la Spagna è ottava, in calo rispetto al mese scorso.

Completa la Top Ten il Cile, che passa da 10^ a 9^. Da segnalare i balzi in avanti di Arabia Saudita e Tunisia (14^, +9) e Uruguay (17^, +5). Questo il ranking del mese di aprile: 1. Germania 1533 punti (–) 2. Brasile 1384 punti (–) 3. Belgio 1346 punti (+2) 4. Portogallo 1306 punti (-1) 5. Argentina 1254 punti (-1) 6. Svizzera 1179 punti (+2) 7. Francia 1166 punti (+2) 8. Spagna 1162 punti (-2) 9. Cile 1146 punti (+1) 10. Polonia 1118 punti (-4) 20. ITALIA 947 punti (-6)

Condividi!

Tagged