Oggi esce “Spettacolo”, il nuovo album dell’ormai 29enne Tony Maiello

In Rilievo

A breve le date dei live e dell’Instore tour. E oggi esce in tutti gli store digitali “Spettacolo” (etichetta discografica Selection Srl, distribuzione Artist First), il nuovo album di Tony Maiello (dal 27 aprile disponibile anche in distribuzione fisica), anticipato -come cita la nota stampa- dal brano omonimo, attualmente in rotazione radiofonica, e dal videoclip, disponibile su YouTube.

“Ogni vita √® uno spettacolo. Ogni spettacolo ha le sue pause, i suoi momenti felici e quelli meno, tra la linearit√† dei discorsi e i colpi di scena – racconta il cantautore -. Sta a noi capire da che parte stare. A volte spettatori, a volte registi e poche volte protagonisti. Decidiamo e subiamo il corso degli eventi. Per quanto mi riguarda, ho passato gli ultimi anni dietro le quinte, cercando e scrivendo la mia parte migliore. Questo album √® la nuova colonna sonora della mia vita, uno spettacolo che va in scena da 29 anni. Buon ascolto!”

L’album, a cui hanno collaborato gli autori e amici di Tony, Marco Rettani, Davide Simonetta, Lorenzo Vizzini, Sabatino Salvati ed Enrico “Kikko” Palmosi, √® composto da 12 brani: si apre con “In Alto” (video)¬†che parla di liberarsi dai problemi di ogni giorno.

“Davvero” √® un brano sull’amore che anticipa la titletrack “Spettacolo” in cui Tony sprona a mettere in scena la nostra parte migliore, sempre. Il racconto di una storia d’amore mai iniziata nella canzone “Amy Lee”, a cui segue “L’amore che conosco” (video) quello tangibile e non “via social”. “Ti difender√≤” √® il brano con cui Tony affronta per la prima volta il tema dell’omofobia: non √® una canzone di protesta, ma semplicemente una dedica d’amore per dire “io ci sono”. La spensieratezza nel brano “In un battito”, la lontananza come risorsa in “Possibile” e l’istintivit√† e la leggerezza in “Il mio funky” (video). “Terremoto” √® il brano a cui il cantautore √® pi√Ļ legato, un testo forte che racconta forse il periodo pi√Ļ brutto dei suoi 29 anni. Il disco si chiude con “Giungla”, con il feat. di Raige che ha collaborato alla scrittura del brano, in cui Tony si √® divertito a scrivere e cantare una canzone sopra una base country. Infine “Non mi fermer√≤” con il feat. di Giulia Penna.

Condividi!

Tagged