Iran, scossa magnitudo 5.9 a Bushehr: paura per impianto nucleare

Esteri Politica

Un sisma di magnitudo 5.9 ha colpito la città di Bushehr, nell’Iran occidentale, dove sorge una centrale nucleare attiva dal 2011 ed un’altra è in costruzione.

L’epicentro è stato individuato nella città di Kaki, sempre nella provincia iraniana di Bushehr. Non c’è ancora riscontro di danni neanche all’impianto nucleare (il 9 aprile 2009 è entrato in funzione a Isfahan anche il secondo impianto di arricchimento dell’uranio su scala industriale, dotato di circa 7 000 centrifughe, ed è stato annunciato ufficialmente il possesso della tecnologia per la realizzazione di due nuovi tipi di centrifughe (presumibilmente di tipo P2 e Zippe).

Il terremoto è stato avvertito anche in altri paesi del Golfo, come Kuwait e Qatar. Dalle prime informazioni il sisma non avrebbe provocato vittime. L’epicentro della scossa è stato localizzato a una profondità di 18 chilometri. Quattro squadre di soccorritori sono state inviate nell’area.

Energia nucleare in Iran: 

 

Condividi!

Tagged