La tre giorni di Forza Italia prende il via: nuove proposte e rilancio

Politica

Prende il via oggi alle 15.30 la sesta edizione di Everest, il campus dei giovani di Forza Italia. La tre giorni azzurra, 7-8 e 9 settembre vedrà alternarsi sul palco di Giovinazzo oltre 70 dirigenti del mondo giovanile e i più importanti esponenti del partito.

Attualità politica e sociale al centro degli interventi, da un progetto per il Sud all’attenzione verso i territori, dalle proposte per il rilancio del centrodestra alla presentazione del manifesto per le infrastrutture e le città.

Tra i big azzurri interverranno il vicepresidente Tajani, le capigruppo parlamentari Bernini e Gelmini, e poi ancora Gardini, Gasparri, Vitali e Damascelli (tra i promotori dell’iniziativa) i presidenti di regione Toti e Toma, parlamentari, amministratori locali e molti altri protagonisti della vita del partito e del movimento giovanile.

Già oltre 700 le richieste di accredito per quello che rappresenta ormai l’evento di apertura della stagione politica, dal quale usciranno le proposte per il rilancio politico di Forza Italia e del centrodestra.

Quanto alla strategia sulla Libia, che sicuramente non va dimenticata in questa fase, è stato il senatore Maurizio Gasparri (FI) a segnare ieri il tracciato: “Il titolare della Farnesina ha avuto la correttezza di ammettere la validità del trattato di amicizia con la Libia, voluto da Berlusconi nel 2008”.

Poi ha avvertito di aver “espresso la disponibilità di Forza Italia a condividere scelte e strategie sui temi della politica estera e di sicurezza del nostro Paese, rilevando però l’insufficienza dell’azione di un governo che appare scavalcato dagli eventi”.

D’altronde per Forza Italia “ci sono pericoli sul fronte della sicurezza e dell’immigrazione, mentre Conte ha dimostrato totale irrilevanza sulla scena internazionale. Siamo aperti ad un confronto responsabile nell’interesse dell’Italia, ma esigiamo informazioni tempestive e esaustive al Parlamento, cosa non attuata certo con una frettolosa audizione”.

Condividi!

Tagged