Biella Festival Music Video 2018

Cultura e Cinema In Rilievo Musica

13 ottobre 2018: il Biella Jazz Club, celebre centro di arte e di cultura del capoluogo piemontese, torna ad ospitare il Biella Festival Music Video 2018 quest’anno giunto alla sua terza edizione. Un appuntamento oramai stabile e, soprattutto, una costola sempre più importante del Biella Festival che, questo 2018, festeggia i suoi Vent’anni di vita. E che quest’anno avrà un’importantissima novità: il vincitore verrà inserito in un circuito di distribuzione in sala sul territorio piemontese, ma forse non solo.

Un’iniziativa resa possibile da Arrigo Tomelleri Presidente Anec Piemonte e Valle d’Aosta e vicepresidente sezione cinema Agis Piemonte e Valle d’Aosta che, per l’occasione, ha spiegato ”Ci sembra che sia arrivato il moneto che le sale cinematografiche si aprano alla fruizione anche di altri prodotti dell’audiovideo e, fra questi, senz’altro il videoclip è fra i più significativi. Non siamo i soli a pensarla così, tant’è che credo coinvolgeremo in questa iniziativa anche altre sale e regioni”.

Sul palco del Biella Jazz Club, quindi, saliranno: Adolfo Durante con  Stella, SupErba  con Anestesia, Magar con Gratitudine, Simone Frulio con Battito di mano, Southern System con Farewell, Torchio e Riservato con La perla nascosta, Nicole Stella con La bugia e  Walter Piva con Vita ad occhi aperti. In giuria, come tradizione, nomi di spicco del mondo della musica e dell’audiovideo: Maurizia Vaglio (Associazione Artistica AnniVerdi), Marco Testoni (musicista, compositore), Arrigo Tomelleri (Presidente Anec Piemonte e Valle d’Aosta), Lucilla Corioni (pubbliche relazioni Long Digital Playng), Simone Zani (Radio Inblu), Erika Maya (Radio Popolare), Daniele Massimi (Aton Radio e Exhimusic magazine).

“Da tempo – sottolinea il Direttore Artistico Giorgio Pezzana – siamo convinti che il futuro della canzone sia in rapporto con l’audiovisuale e siamo felicissimi di aver incontrato sulla nostra strada personaggi come Tomelleri che sono disposti a scommettere su questa nuova avventura.”

Vale la pena ricordare che anche per questa edizione è stata rinnovata la partnership con Colonne Sonore e con Cinecorriere.

Condividi!

Tagged
Vittorio Zenardi
Innamorato della settima arte, mi laureo in Lettere all'Università degli Studi di Firenze con una tesi in Storia e Critica del Cinema. La passione per il giornalismo mi porta a Roma dove collaboro con riviste cartacee e testate online che mi permettono di diventare prima Critico cinematografico SNCCI poi giornalista. Seguo come inviato i maggiori Festival internazionali, ho fondato l’Associazione Italian Digital Revolution dove ricopro il ruolo di Membro del Consiglio Direttivo e Responsabile del Sito e dei Social Media.