Caso rifiuti tossici su Ong, nasce #Iostoconzuccaro Vs #zuccaro

Politica

I magistrati in caso di presunta notizia di reato hanno il dovere di indagare senza badare alle ripercussioni politiche. Ma sui social c’è chi invece di analizzare il caso dell’Ong accusata di smaltimento illegale di rifiuti, prima che venga emessa una sentenza, vorrebbe già impedire che se ne parlasse.

Così una parte di “anime belle, come le chiama Giorgia Meloni, decide di scatenarsi contro il Procuratore di Catania Carmelo Zuccaro che ha fatto emergere il presunto scandalo. 

E quando i cosiddetti paladini dell’accoglienza non sanno come rispondere nel merito delle questioni, spesso e volentieri passano alle critiche tout court, in questo caso passano al tiro allo Zuccaro.

Ma si può essere difensori della legalità a intermittenza?  
Così nasce #iostoconzuccaro, e così nasce la battaglia sui social tra pro e contro il magistrato che ha scoperto il velo.

Condividi!

Tagged