Cosa pensa la rete del Global Compact on Refugees?

3 minuti di lettura

“Ho letto il testo del Global Compact for Refugees e (al contrario dell’inaccettabile Global Compact for Migrations) mi sembra condivisibile. Detto ciò confermo che a quanto mi risulta il parlamento non è stato informato dell’intenzione del rappresentante ONU di approvarlo”. Parola di Claudio Borghi su twitter.

Ma il global compact è un accordo chiave per affrontare e risolvere il fenomeno delle migrazioni? 160 nazioni lo hanno sottoscritto, ma non l’Italia ancora eppure oggi potrebbe farlo.
Cosa ne pensano gli italiani.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Global compact on refugees: testo in Aula e silenzio di M5s e Lega

Articolo successivo

Global Compact per rifugiati, parla Borghi (Lega) e risponde a tutti i dubbi

0  0,00