Le scarse competenze digitali degli Italiani possono essere fatte risalire all’Insegnamento difensivo

All’insegnamento “difensivo” può essere attribuita una parte di responsabilità alla scarsa diffusione delle competenze digitali: gli esiti di confronti internazionali evidenziano che l’arretratezza nella diffusione delle competenze digitali tra la popolazione è sostanzialmente rimasta stazionaria dal 2015. Ricerche nazionali segnalano che è diffusa tra gli insegnanti una certa ostilità culturale all’utilizzo delle tecnologie digitali nella […]

Continua a leggere

Fase-2. La destra fa la libertaria, la sinistra diventa fascista e gli italiani fanno i runner

Una cosa che non possiamo sopportare, nello spettacolo della Fase-2, è la riproposizione su basi nuove di vecchi schemi. Quelli che hanno preceduto il contagio (il potere mediatico assoluto dei politici), e quelli che hanno accompagnato il contagio (il potere mediatico assoluto dei virologi, scienziati, degli epidemiologi, dei burocrati dell’Oms etc). Diciamo la verità. Al […]

Continua a leggere

Virus docet. Il 27 aprile ci sarà la rivolta degli scoppiati e degli spossati?

Il 27 febbraio vivevamo su Marte. C’erano tante razze storicamente consolidate e date per scontate: i nevrotici, i talebani dell’uscita, i carrieristi, i fanatici del lavoro, i compulsivi del sesso, gli amanti e traditori seriali, gli psico-motori, tutta corsa nei parchi, musica e movimento, i narcisi indomiti finto-sociali e socievoli, i dipendenti da ogni forma […]

Continua a leggere

Virus-docet. Niente droga, spaccio, tradimenti, pub: tutti virtuosi

Cronache da Corona-city. E’ bello vedere gli italiani costretti loro malgrado ad essere virtuosi. Nemmeno una dittatura avrebbe raggiunto tale scopo. Il rischio-contagio sì, e da questo punto di vista il virus sta diventando forzatamente pedagogico. Niente droga. Pensate, pensiamo, a tutti i cittadini abituati all’ebbrezza, a stordirsi per vizio, dipendenza, moda, stronzaggine. Ogni giorno […]

Continua a leggere