“Nicola stai sereno”: parola di Maria Elena Boschi

Politica

“Il nuovo partito di Renzi non è all’ordine del giorno. Ma se il segretario del Pd Zingaretti avesse l’idea di riportare nel partito D’Alema e Bersani, dovremmo parlarne, scelte di un certo tipo comportano una discussione. Non abbiamo voglia di andarcene ma vediamo che succede”.

Così ha risposto l’ex ministro Maria Elena Boschi, fedelissima dell’ex segretario dem Matteo Renzi ospite alla Festa dell’Unità di Firenze, a chi gli chiedeva conferma delle voci circa una prossima scissione dei gruppi parlamentari di Camera e Senato.

Insomma, chi si aspettava in casa Pd una smentita secca sarà rimasto probabilmente molto deluso, visto che quella della Boschi non soltanto non lo è, ma appare a tutti gli effetti la conferma di un’operazione molto probabile.

L’ex ministro la mette sul tavolo come subordinata ad un eventuale ritorno di Bersani e D’Alema nel Pd, ma appare chiaro come il suo sia chiaramente un avvertimento rivolto al segretario Zingaretti. Il quale non ha mai nascosto l’obiettivo politico di ricreare un partito di sinistra riportando dentro gli ex compagni di Mdp. 

Lo stesso concetto la Boschi lo ha poi ribadito ai microfoni di Stasera Italia il programma di Barbara Palombelli in onda su Retequattro.

Prospettiva che sta agitando il Nazareno, dove già da giorni si stanno facendo i “conti della serva”. Una eventuale scissione dei gruppi renziani svuoterebbe di fatto il Pd, soprattutto alla Camera dove sarebbero dati in partenza circa trenta deputati. Fra Camera e Senato si conterebbero almeno quaranta potenziali parlamentari in uscita. Una prospettiva del genere non farebbe che aumentare il potere contrattuale dell’ex premier sull’esecutivo Conte 2 depotenziando invece un Pd che vedrebbe ridotta drasticamente la sua forza parlamentare.

Non è detto comunque che tutti i deputati e senatori indicati come “renziani” siano pronti a seguire fino in fondo l’ex leader dem. Per il momento gli occhi sono tutti puntati sulla Leopolda di ottobre, dove probabilmente l’ex segretario renderà pubblica la sua strategia scoprendo le carte.

Per il momento nessun terremoto in vista, parola di Maria Elena Boschi. Nicola (Zingaretti) stai sereno. 

Condividi!

Tagged