Come cambia la mobilità: cresce il noleggio a lungo termine dell’autovettura

Politica

Sempre più vetture NTL vendute a concessionari e privati. E ALD Automotive Italia crea un marchio ad hoc e investe in questo mercato. E’ un contesto in continuo movimento quello dell’auto, complice la necessità di ritagliare la domanda sulle esigenze di una clientela che convive con la crisi, ma è anche più disposta a sperimentare nuove forme di possesso e di utilizzo.

L’innovazione del prodotto è tumultuosa, complici i sistemi di connessione e di assistenza alla guida, il 5G, l’elettrificazione, la condivisione dell’auto a noleggio tramite app e telefonino come avviene con il servizio Popgo, apripista verso un nuovo modello di fruizione dell’auto tra privati.

Ma c’è anche un contesto disposto a sperimentare che si apre a nuovi prodotti e canali di distribuzione, alla ricerca di formule più economiche e sostenibili. Un esempio è il mercato delle auto usate provenienti dal noleggio a lungo termine. Già quest’ultima formula – quella dell’affitto del veicolo per 2, 3 o 4 anni – intercetta un bisogno crescente sentito ormai anche dai privati e non soltanto dalle aziende e testimonia di una trasformazione delle abitudini degli automobilisti, sempre più disposti, numeri alla mano, a rinunciare al possesso a favore di forme di uso dell’auto meno impegnative e più “assistite”. Basti pensare che nel 2018, fra i 2 milioni di immatricolazioni di auto nuove, 500mila erano proprio destinate al noleggio a lungo termine. Ma oltre al noleggio c’è anche la vendita dell’usato proveniente proprio dall’affitto a lungo termine.

Si tratta di un mercato in forte crescita come testimoniano i numeri dell’Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici (Aniasa): nei primi nove mesi del 2018 sono state più di 120.000 le vetture usate utilizzate per il noleggio a lungo termine, vendute a concessionari e privati. Sono soprattutto i privati che ricorrono a questa nuova possibilità offerta dal mercato perché si tratta di un usato sicuro, certificato e competitivo dal punto di vista economico.

I rischi con l’usato sono sempre dietro l’angolo. Ma le grandi firme del noleggio a lungo termine offrono garanzie assolute in questo campo. Non è un caso che una compagnia leader del settore come ALD Automotive Italia abbia deciso proprio in questo giorni di lanciare Select, primo brand per la vendita dell’usato ALD Automotive. Un segnale che in questo campo si comincia a fare sul serio.

Un comunicato dell’azienda spiega più nel dettaglio il tipo di offerta: si tratta di veicoli con meno di 4 anni di vita e meno di 120mila km, oltre 100 controlli di qualità superati a pieni voti e una garanzia 24 mesi con chilometri illimitati, soccorso stradale e possibilità di auto sostitutiva. “I veicoli ALD Select sono disponibili solo all’interno di una rete di vendita selezionata in tutta Italia in grado di garantire alti standard di qualità, dai controlli sui veicoli fino alla consulenza e assistenza al cliente. Sono già 26, nel nostro Paese, i centri ufficiali del network a marchio ALD Select, 74 in tutto quelli abilitati a vendere l’usato garantito ALD, per una copertura territoriale capillare” si legge nel comunicato.

“Con la nascita del nuovo brand ALD Select rispondiamo alle esigenze manifestate dal mercato dei privati, offrendo un’ampia scelta di veicoli usati contraddistinti da un ottimo stato di salute e un ampio ventaglio di servizi accessori” spiega Stefano Contini, Remarketing, Digital Sales & Dealer Senior Manager. “Si va dalla garanzia 24 mesi km illimitati all’assistenza stradale con veicolo sostitutivo; dalle soluzioni finanziarie personalizzabili alla serenità del recupero in caso di furto. Tutto questo all’interno di una rete strutturata che copre strategicamente tutto il territorio italiano”.

Il consumatore, insomma, oggi può trovare offerte “sartoriali”, sempre più adatte alle proprie necessità. La gamma è ampia: può guardare al concessionario tradizionale e puntare a un veicolo nuovo; cercare l’usato trattato dai rivenditori classici; puntare sul noleggio a lungo termine; sull’usato proveniente dal noleggio a lungo termine come nel caso di ALD Select; optare quando necessario per il car sharing tradizionale oppure sul car sharing tra privati che comprende anche quello delle auto a noleggio lanciato attraverso la app Popmove e il prodotto Popgo gestito da Hurry! e proprio da ALD Automotive Italia. Un bagaglio di possibilità e di scelte decisamente ampio che consente di trovare un prodotto adatto alle proprie tasche e conforme ai propri desideri.

Condividi!

Tagged

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.