El tango y el mar al Teatro del Lido di Ostia

In Rilievo Teatro

Sabato 19 ottobre (ore 21) il Teatro del Lido di Ostia si trasforma per una sera in una milonga per tutti gli appassionati di tango con El tango y el mar, portato in scena dal Quartetto Tango Y ArrabalGabriella Artale (pianoforte), Ignacio Mena (violoncello), Maelody Quinteros (violino), Paolo Petrilli (fisarmonica) e con Max Taggi TJ, a cura di Gianluca Mascitti. Una milonga nello stile “porteño’, nel rispetto dei ‘codigos’, i codici del tango. Inviti con ‘mirada y cabeceo’ e, soprattutto, rispetto della circolazione della ronda ovvero privilegiando la camminata nelle sue varie forme e attuando uno stile di ballo rispettoso e consono al numero di ballerini presenti in pista. “Se puede hacer!”

LaborTango. L’idea del LaborTango nasce nel 2010 dalla volontà di proporre un modo di avvicinarsi al tango argentino e alla relativa cultura, che privilegia la componente sociale del tango e la condivisione di esperienze. Nel pieno spirito del ‘tango sociale’, il LaborTango è aperto a tutti e a tutte le età, con l’obiettivo di creare socializzazione tra i partecipanti e di proporre un percorso formativo in cui autoironia e momenti ludici si integrino e supportino il momento portante dell’apprendimento. Il laboratorio quindi, oltre al momento prettamente didattico, diventa un’occasione di distensione, socializzazione, condivisione e di conoscenza di se stessi e degli altri attraverso il tango, la danza che unisce due persone in un abbraccio e dove si comunica con un linguaggio non verbale in cui il corpo è il veicolo ed il filo conduttore attraverso cui le sensazioni e le emozioni si espandono e si trasmettono. Nel 2018 il LaborTango è diventato un’associazione sportiva dilettantistica.

 

Condividi!

Tagged