Fedez e la beneficenza in Lamborghini: le critiche e l’ironia social

Politica

Fedez di nuovo nell’occhio del ciclone per un’altra iniziativa di beneficenza che è stata oggetto di diverse critiche.

Il rapper milanese infatti ha deciso di vestirsi da Babbo Natale e di andare  in giro per la città a consegnare pacchetti con 1000 euro in contanti per cinque persone in difficoltà economiche. L’iniziativa è nata su Twitch, dove Fedez ha indetto una raccolta fondi natalizia per donare soldi a cinque persone di Milano: un rider, un senza tetto, un artista di strada, un cameriere e un volontario della Croce Rossa. Le persone cui destinare le somme sono state selezionate dai fan dell’artista.

Solo che la consegna è avvenuta a bordo di una Lamborghini fatto questo che è stato considerato uno schiaffo alla beneficenza.

A scendere in campo ancora una volta è stata l’immancabile blogger, giornalista  ed influencer social Selvaggia Lucarelli che ha scritto: “Fino a un certo punto è stato bello, adesso questa spettacolarizzazione della beneficenza comincia ad essere un po’ disturbante”.

Del resto solo pochi giorni fa, il rapper e la moglie Chiara Ferragni avevano ricevuto l’Ambrogino d’Oro, prestigioso riconoscimento consegnato dal Comune di Milano in occasione della festa di Sant’Ambrogio con queste motivazioni: “”Influencer, imprenditori, intrattenitori. Impossibile ridurre a una definizione questa coppia che raggiunge oltre 33 milioni di follower. Durante la prima fase dell’emergenza sanitaria, hanno messo la notorietà al servizio della lotta al Covid-19 per provare a lenire le ferite della loro città”.

Fedez non è rimasto in silenzio e ha replicato: “”In merito alle polemiche derivate dall’iniziativa benefica di ieri, mi preme chiarire un paio di punti. Non ho scelto io né a chi né come distribuire gli aiuti. Per farlo ho usato la mia macchina, che mi sembra di capire sia da cambiare. La mia macchina l’ho pagata regolarmente e non me ne vergogno. Mi dispiace che questa iniziativa sia stata percepita come di cattivo gusto, però se i miei utenti mi chiedono di fare qualcosa che è a fin di bene io non voglio esimermi dal farlo. Lo rifarei. Probabilmente la prossima volta prenderò la metro, se questo è il problema”.

E come hanno reagito i social? Hanno apprezzato l’iniziativa di Fedez o l’hanno ritenuta inopportuna e propagandistica come la Lucarelli?

Andiamo a scoprirlo

Condividi!

Tagged