Fisco, nel primo bimestre gettito entrate tributarie in calo

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Nel primo bimestre dell'anno, secondo i dati del Dipartimento delle Finanze, le entrate tributarie erariali accertate in base al criterio della competenza giuridica ammontano a 67.660 milioni, segnando una diminuzione di 2.920 milioni rispetto allo stesso mese dell'anno precedente (-4,1%). A febbraio le entrate tributarie hanno registrato una variazione negativa di 1.741 milioni (-5,3%), per effetto della variazione del gettito delle imposte dirette (-581 milioni pari a -3,4%) e di quella delle imposte indirette (-1.160 milioni, -7,4%). Nel primo bimestre le imposte dirette ammontano a 42.858 milioni, con una diminuzione di 507 milioni (-1,2%). Il gettito Irpef si è attestato a 37.966 milioni con una riduzione di 447 milioni (-1,2%). L'Ires fa registrare un gettito pari a 464 milioni (-154 milioni, -24,9%). Le imposte indirette ammontano a 24.802 milioni, in calo di 2.413 milioni pari all'8,9%. All'andamento negativo ha contribuito la diminuzione del gettito Iva (-380 milioni, -2,4%), in particolare la componente di prelievo sulle importazioni che si è ridotto di 297 milioni (-13,4%). Le entrate relative ai giochi ammontano a 1.708 milioni (-862 milioni, -33,5%). Le entrate tributarie erariali derivanti da attività di accertamento e controllo si attestano a 1.077 milioni (-578 milioni, -34,9%). (ITALPRESS). ads/com 06-Apr-21 15:17

Italpress

Agenzia di Stampa

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Renzi “Mia moglie positiva dopo AstraZeneca, ma vacciniamoci”

Articolo successivo

Champions: Flick “Nuova gara, nel complesso simile a scorsa finale”

0  0,00