Si chiudono le porte di Reale Hub CV-19 a Torino,144.518 vaccini erogati

1 minuto di lettura

TORINO (ITALPRESS) – Il centro vaccinale di Reale Group, messo a disposizione della collettivita' dal 21 aprile scorso, presso il Circolo Ricreativo Aziendale di Reale Mutua a Torino, ha terminato ieri la propria attivita' avendo dato un importante contributo all'accelerazione del piano di vaccinazione nazionale e regionale (144.518 vaccini erogati). Reale Hub CV-19, nato grazie ad una efficace collaborazione con la Struttura Commissariale Nazionale, la Regione Piemonte, l'ASL Citta' di Torino e il Centro Diagnostico Cernaia (CDC), ha visto operare al proprio interno oltre 100 medici, 60 infermieri e 280 volontari di Reale Group, della Protezione Civile e di altre Associazioni di volontariato presenti sul territorio. "Un esempio virtuoso di partnership pubblico-privata che ha saputo generare un forte impatto sociale, caratteristico della natura mutualistica di Reale Group, nonche' un patrimonio relazionale di grande valore. Le Persone: sono state loro la chiave del successo di questa meravigliosa esperienza. Professionalita', umanita' e passione hanno segnato ognuna delle oltre 1500 ore di attivita' – ha dichiarato Luca Filippone, Direttore Generale di Reale Group – A tutti, Istituzioni, medici, infermieri, volontari e staff logistico va, da parte mia e di tutto Reale Group, l'espressione della piu' grande stima e apprezzamento per l'impegno e la dedizione dimostrati". (ITALPRESS). mgg/com 30-Ago-21 11:27

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

La barba al palo – CR7 oggi è il vincitore

Articolo successivo

Calcio: Ruben Dias prolunga fino al 2027 con il Manchester City

0  0,00