Venezia 78: AMERICAN NIGHT in anteprima mondiale al Campari Boat-In Cinema 

5 minuti di lettura

In occasione della 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, sarà presentato in anteprima mondiale il 9 settembre con una proiezione speciale sul  anteprima mondiale che ne firma anche la sceneggiatura, il film è ambientato nel mondo dell’arte contemporanea di New York.

SINOSSI

Michael Rubino (Emile Hirsch) è appena diventato capo di tutti i capi della mafia di New York ma il suo più grande desiderio è quello di poter dedicare la sua vita alla pittura e diventare un grande artista. John Kaplan (Jonathan Rhys Meyers) è un mercante d’arte disordinato e ombroso ma è anche il migliore al mondo per l’individuazione dei falsi. Le strade dei due, apparentemente così distanti, si incontreranno davanti a un bivio di cruciale importanza, quando il furto della Pink Marilyn di Warhol darà il via ad una serie di accadimenti imprevisti che sconvolgeranno le loro vite.

 

A ricoprire il ruolo dei due magnetici protagonisti, il vincitore del Golden Globe Jonathan Rhys Meyers (Match PointBlack ButterflyVikingsI Tudors) ed Emile Hirsch (C’era una volta a… HollywoodInto the Wild – Nelle terre selvaggeVenuto al mondo), affiancati da Paz Vega (Rambo VParla con leiSpanglish). Il cast artistico conta anche sulla partecipazione dell’attore vincitore di un Golden Globe e di tre Emmy Awards Jeremy Piven (EntourageThe Kingdom), dell’italianissimo Fortunato Cerlino (Gomorra), dell’icona di stile francese Annabelle Belmondo, dell’attrice asiatica Mara Lane Rhys Meyers e delle esordienti Alba Amira Ramadani e Lee Levi. Tra le apparizioni speciali, oltre a quella di Michael Madsen (Le Iene, Kill Bill, The Hateful Eight), anche Maria Grazia Cucinotta (Il Postino, James Bond – Il domani non muore mai), Marco Leonardi (Nuovo Cinema Paradiso, Tutti i soldi del mondo)e la pop star della musica internazionale Anastacia, autrice ed interprete della canzone originale “American Night” che è anche il tema del film.

Tantissimi gli artisti e le immagini di personalità presenti nel film, oltre ad Andy Warhol infatti, anche Marilyn MonroeMario SchifanoJeff Koons e Bruce Lee. Così come numerose sono anche le opere d’arte di artisti contemporanei come: Gotti Bernhoft, Tullio Crali, Davide Dall’Osso, Emanuele Giannelli, Annamaria Barbaro, Anthony Moman, Kouhei Nakama, Andrea Roggi e Simon Thompson.

Inoltre il film si avvale un cast tecnico d’eccezione. Zach Staenberg vincitore di un Oscar al miglior montaggio per il film Matrix (Matrix I, II, III, Lord of War, Mongol, Pacific Rim, In Time). Il compositore nominato a due Premi Oscar Marco Beltrami per le musiche originali (The Hurt Locker, 3:10 to Yuma, Logan, World War Z, Blade II, I, Robot,  Venom: Let There Be Carnage). Direttore della fotografia: Ben Nott (La vedova Winchester, la Battaglia di Long Tan). La Costumista vincitrice del David Donatello: Nicoletta Taranta (L’Isola delle Rose, A ciambra, 5 è il numero perfetto, Romanzo criminale). Scenografa: Francesca Fezzi (Quel bravo ragazzo, Scappo a casa). Re-reconding Mix nominato a tre Premi Oscar: David Giammarco (Ford vs Ferrari, 3:10 to Yuma, Inferno, Amazing Spiderman, Logan). Ed in fine il Sound Designer:  Laurent Kossayan (Bad boys for Life, Harry Potter Saga, Amelie, Ninja Turtles) e il VFX Supervisor: Craig Lyn (X-Men, The Dark Knight, Abraham Lincoln)  . I titoli del film sono stati realizzati dalla nota agenzia creativa con sede a Los Angeles yU+co fondata dall’artista e designer Garson Yu ( The Lion King, Tom Rider, Life of PI, Justice League, Mulan).

Scritto e diretto da Alessio Della Valle, una produzione Martha ProductionPegasus Entertainment e QMI con RAI CinemaAmerican Night è prodotto da Martha CapelloIlaria Dello Iacono, Executive Producer Giorgio Ferrero, in associazione con Giovanni Cova e Sergio Romerio, in collaborazione con Viris SpA e Aliante Partners SpA, in collaborazione con Wenwen HeJieran GengTiziana RoccaMarc Westerholt. Il film è stato finanziato dalla Direzione Generale Cinema del Ministero dei Beni e Attività Culturali, dalla Fondazione Calabria Film Commission, con il sostegno della Regione Lazio – Fondo regionale per il cinema e l’audiovisivo.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

TRIESTE SCIENCE+FICTION FESTIVAL: ecco il poster della 21° edizione realizzato da KANEDA

Articolo successivo

Tennis: Us Open. Avanza Krejcikova, Stephens batte Gauff

0  0,00