Lnd presenta il pallone Serie C donne, Sibilia “Crescere ancora”

2 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Investire sempre di più sul calcio femminile, che sta crescendo ma "deve essere ancora incentivato". Questo l'obiettivo della Lega Nazionale Dilettanti, come evidenziato dal presidente Cosimo Sibilia, in occasione della presentazione del pallone ufficiale della Serie C femminile, risultato della partnership tra la Lega Nazionale Dilettanti e GTZ Distribution. Il campionato di Serie C femminile prenderà il via il prossimo 10 ottobre col nuovo format a tre gironi da sedici squadre ciascuno. "Siamo qui perché rappresentiamo il calcio di base, perché noi continuiamo a crederci – ha detto ancora Sibilia nel corso della presentazione presso lo store Officina dello Sport a Roma – Noi facciamo cose concrete e la concretezza è sempre la nostra prerogativa. Quest'anno per la prima volta abbiamo avuto una rappresentativa under 20, una rappresentativa nazionale, e siamo molto orgogliosi. E' un primo passo, se ci saranno le condizioni faremo ancora meglio". Il calcio femminile in Italia, dunque, continua a crescere, come sottolineato da Patrizia Cottini, segretario del Dipartimento di calcio femminile. "Ci siamo, sta per iniziare il campionato con un format nuovo. Abbiamo ottenuto il risultato che volevamo con 48 partecipanti e abbiamo avuto parecchie società per regione. Dobbiamo continuare a crescere", ha sottolineato. E per un nuovo format, c'è anche un nuovo pallone, creato in collaborazione con GTZ Distribution, realtà italiana molto importante nel settore. "I nostri valori sono basati sulla valorizzazione delle persone e delle componenti, non porsi limiti e crescere sempre, creare gruppi e sinergie per raggiungere risultati importanti. Sono valori che abbiamo ritrovato anche in Lnd", ha sottolineato l'ad di GTZ Distribution Riccardo Trolese. A tenere a battesimo il nuovo pallone c'era un ospite d'eccezione, il calciatore della Lazio Mattia Zaccagni, che alle giocatrici presenti ha detto: "Penso che nella vita come nello sport bisogna prefissarsi degli obiettivi, mettendo insieme degli ingredienti: lavoro quotidiano, impegno, alimentazione e riposo. Solo così si possono raggiungere". (ITALPRESS). spf/gm/red 06-Ott-21 16:56

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nasce il portale unico del tartufo delle Marche

Articolo successivo

Scuola, Bianchi “Stanziati fondi per sostituire i banchi non a norma”

0  0,00