Green pass, Fedriga “Appello al buon senso, non dividiamo il Paese”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Oggi ci sono state delle interlocuzioni in prefettura sull'ordine pubblico e per cercare di trovare soluzioni che non compromettono l'economia di un paese. Ho fatto appello al buon senso sapendo che stiamo venendo fuori da una emergenza grazie ai vaccini, se dividiamo il paese ci facciamo del male. Lo sforzo fatto da alcune aziende del porto, come il tampone gratuito, va nella direzione di abbassare la temperatura dello scontro, mi auguro che anche dall'altra parte ci sia questa volontà perché rischiamo di fare dei danni". Così Massimiliano Fedriga, presidente del Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle Regioni, a "Oggi è un altro giorno" su Rai1. "Dei passi avanti, anche oltre il limite, sono stati fatti – ha aggiunto – ora spero ci siano questi passi avanti anche sul fronte della protesta, altrimenti facciamo del male anche ad altri lavoratori. Teniamo i nervi saldi, le istituzioni hanno l'obbligo di trovare delle soluzioni. Io spero che il green pass al più presto diventi un ricordo, ma ora dobbiamo preservare la situazione che oggi è sotto controllo". (ITALPRESS). tan/mgg/red 14-Ott-21 19:40

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Consumi, per Confimprese la ripresa è avviata

Articolo successivo

Serie A: focus sulla lotta scudetto

0  0,00