Attacco hacker alla Siae, rubati 60 gigabyte di dati sugli artisti

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Attacco hacker alla Siae, la Società Italiana degli Autori ed Editori. Secondo quanto si apprende, sono stati rubati 60 gigabyte di dati sensibili degli artisti iscritti. È anche stato chiesto un riscatto in bitcoin, che la Siae però non intende pagare, perché mancano garanzie concrete che la diffusione dei dati venga bloccata. La Siae ha segnalato l'accaduto al Garante della Privacy e ha presentato una denuncia alla polizia postale, che ha avviato le indagini del caso. (ITALPRESS). sat/red 20-Ott-21 13:47

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Credito, ancora attive moratorie su prestiti per circa 64 miliardi

Articolo successivo

Dopo dieci anni Weidmann lascia la guida della Bundesbank

0  0,00