Vaccino, Speranza “Valuteremo terza dose su evidenzia scientifica”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "La terza dose è stata autorizzata per gli immunocompromessi, in questo caso non si tratta di un richiamo ma di un completamento di vaccinazione primaria. Le altre categorie sono gli ultra 80enni, gli ospiti delle Rsa e i fragili di ogni età. L'evidenza scientifica ci porterà a valutare la terza dose anche per altre categorie. A oggi sono state somministrate 700.623 terze dosi". Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, nel corso del Question time alla camera sull'ipotesi di effettuare richiami per il vaccino anti Covid-19 con riguardo alla popolazione con sistema immunitario non compromesso. "Il green pass è uno strumento che gli italiani hanno imparato a conoscere e a utilizzare in modo consistente. Il green pass rende più sicuri i luoghi dove si utilizza, ha avuto effetto incentivante sulla vaccinazione. I numeri in Italia sono tra i più significativi in Europa: a questa mattina siamo all'85,76% di prime dosi negli over 12 e l'81,55% di coloro che hanno completato il ciclo. Dobbiamo continuare su questa strada, ogni vaccino in più significa avere uno scudo più forte", ha aggiunto. (ITALPRESS). tai/ads/red 20-Ott-21 19:14

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Unioncamere “La svolta green è in atto”

Articolo successivo

Carcinoma mammario. Menarini e Radius Health, risultati positivi Emerald

0  0,00