“A casa tutti bene”, Muccino “Una sfida la serie per la tv”

2 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Verrà presentato questa sera, nella sezione Eventi Speciali, alle ore 22 in Sala Sinopoli "A casa tutti bene – la serie" di Gabriele Muccino per Sky Orignal, prodotta da Sky e Lotus, in onda a dicembre su Sky e streaming su Now. La serie ritrova gli stessi personaggi del film omonimo interpretati però da altri attori. "Il film originale è l'unico che ci ha fatto dire durante le riprese "facciamone una serie, non può finire così" perché i personaggi sono troppo belli, autentici, veri, forti, per lasciarli sull'isola – ha raccontato Muccino -. Poi, per varie ragioni, è stato impossibile avere di nuovo il cast originario, perciò ne abbiamo selezionato uno con la capacità di non essere paragonato e quindi di non essere inferiore all'altro, ma che potesse ricreare quel mondo con la stessa forza ed empatia. È stata una sfida alta ma che ho sentito il brivido di voler percorrere. L'idea di avere un cast a me quasi completamente sconosciuto era uno stimolo forte. Conoscevo solo Francesco Scianna e Laura Morante, con cui avevo già lavorato. Sono tornato dagli Stati Uniti da soli 4 anni, non sono ancora abbastanza per riprendere cognizione di quella che è l'industria italiana fra attori e registi". Nel turbinio delle emozioni, relazioni e scontri familiari tipici del regista romano, c'è un nuovo elemento: il thriller causato da un delitto. "È una delle cose che non ho mai fatto e che invece avrei voluto fare. Francamente sulla carta era una cosa molto pericolosa che invece ha funzionato bene". (ITALPRESS). ir/mgg/red 21-Ott-21 18:29

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Infrastrutture sostenibili per rilanciare il Paese

Articolo successivo

Costruzioni, Webuild rientra in Ance

0  0,00