Open Arms, Salvini “Ho servito Paese, se sarò condannato lo accetto”

1 minuto di lettura

PALERMO (ITALPRESS) – "Il processo Open Arms? Ritengo di aver fatto il mio dovere di cittadino, la difesa della patria. Se ciò mi deve costare una condanna lo accetto e sono orgoglioso di aver servito il mio Paese". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a Palazzo dei Normanni per presentare il nuovo gruppo parlamentare siciliano presieduto da Antonio Catalfamo, capogruppo all'Ars. "Sono forte perché un altro tribunale mi ha assolto dicendo che ho svolto il mio dovere. Se a Catania la pensano così, spero lo facciano anche a Palermo", ha aggiunto Salvini alla vigilia del via al processo. (ITALPRESS). mra/fsc/sat/red 22-Ott-21 17:20

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tennis: Torneo Tenerife. Giorgi supera Rus e vola in semifinale

Articolo successivo

Open Arms, Salvini: “Vado in Tribunale tranquillo”

0  0,00