Maltempo, 400 interventi Vigili del fuoco in Sicilia e 180 in Calabria

2 minuti di lettura

Nelle ultime 24 ore per il maltempo svolti dai Vigili del fuoco 400 interventi in Sicilia e 180 in Calabria, maggiori criticita' a Catania, Siracusa, Reggio Calabria e Vibo Valentia: numerosi i soccorsi. Lo fanno sapere i Vigili del fuoco, aggiungendo che prosegue la ricerca di due dispersi a Scordia, nel Catanese. Sono riprese, stamane, le ricerche di una coppia di anziani da ieri dispersa per il maltempo in contrada Ogliastro, a Scordia. Alle operazioni partecipano anche i sommozzatori dei vigili del fuoco e volontari della protezione civile. I due, marito e moglie, sarebbero stati travolti dalle acque di un torrente in piena. Ritrovata, invece, un'altra coppia, sempre di Scordia, che era rimasta intrappolata in auto lungo la strada provinciale 16. Scuole chiuse, oggi, in diversi comuni siciliani, in particolare sul versante orientale dell'isola, da Messina a Catania. E' stato disposto dai sindaci alla luce del bollettino diramato dalla Protezione civile. E chiuse per allagamento diverse strade statali e provinciali. Disagi registrati nei trasporti aerei. In Calabria, in seguito al nuovo "messaggio di allertamento per possibili precipitazioni intense", diramato dalla Sala Operativa Regionale della Protezione Civile Regionale, che prevede un livello di allerta codice rosso fino alle ore 24 di oggi, il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomata', ha firmato ieri un'ordinanza che prevede la chiusura al transito veicolare e pedonale del lungomare. Chiuse anche le scuole di ogni ordine e grado. Chiuse le scuole di ogni ordine e grado. A Crotone, con ordinanza sindacale, e' stata disposta l'evacuazione dei fabbricati e delle abitazioni a ridosso del Canale 19 in localita' Margherita. Prevista l'accoglienza delle famiglie nella palestra dell'Istituto "Vittorio Alfieri" che e' stata gia' allestita dal Centro Operativo Comunale di Protezione Civile. Allerta anche a Cosenza ed a Vibo Valentia. (ITALPRESS). vbo/com 25-Ott-21 09:49

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nuovo bipolarismo: non più destra vs sinistra, ma “sì-Draghi vs no-Draghi”

Articolo successivo

Fondazione Guido Carli, Un manifesto per costruire un mondo nuovo

0  0,00