Calcio: Qualificazioni mondiali, Usa-Messico 2-0 e in gol McKennie

2 minuti di lettura

Gli Stati Uniti raggiungono El Tri in vetta al girone Concacaf CINCINNATI (USA) (ITALPRESS) – Vittoria e aggancio. Il big match del girone Concacaf di qualificazione mondiale va agli Usa, che battono 2-0 il Messico a Cincinnati e raggiungono in vetta proprio gli storici rivali a quota 14 punti dopo 7 gare. Gara complicata per la nazionale a stelle e strisce, salvata nel primo tempo da un paio di parate decisive di Zack Steffen, poi al 69' entra Pulisic a cui bastano cinque minuti per sbloccare la gara: cross di Timothy Weah e colpo di testa vincente. Il raddoppio lo firma all'85' lo juventino McKennie, che approfitta di un rimpallo favorevole e piazza un diagonale di destro che mette in ghiaccio la partita. Una spinta ai danni del napoletano Lozano all'89' costa a Robinson il secondo giallo ma gli Usa, che nella prossima gara contro la Giamaica dovranno fare a meno anche di McKennie, diffidato e ammonito, resistono e infliggono la prima sconfitta a El Tri. Alle spalle di Stati Uniti e Messico, a una sola lunghezza con 13 punti, c'è il Canada che supera di misura il Costa Rica (decide la rete di David al 12' della ripresa) e consolida quel terzo posto che vale l'accesso diretto al Mondiale. Ci crede però anche Panama, a -2 dai canadesi dopo la rimonta da 0-2 a 3-2 in Honduras. A completare il quadro di giornata l'1-1 fra El Salvador e Giamaica, ora a quota 6 assieme al Costa Rica. (ITALPRESS). glb/red 13-Nov-21 09:13

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Magia Di Maria, Argentina vicina alla qualificazione mondiale

Articolo successivo

Quirinale, Mattarella conferisce 33 onorificenze al merito

0  0,00