/

I lavori più richiesti del 2021

5 minuti di lettura

Negli ultimi anni il mercato del lavoro è cambiato radicalmente. Nuovi impieghi sono nati da un giorno all’altro e allo stesso tempo altri lavori hanno visto cambiare le proprie modalità di svolgimento rispetto a pochissimo tempo fa. Oggi andremo proprio a vedere quali sono gli impieghi più richiesti del momento, cercando di capire quale sarà la tendenza nel breve-medio periodo.

Il servizio di customer care sta cambiando

Tra i lavori più richiesti del momento c’è sicuramente l’assistenza alla clientela. Ogni compagnia che si rispetti dovrebbe offrire questo tipo di servizio ai suoi utenti ed è per questo che non stupisce il fatto che anche nei siti d’intrattenimento, come ad esempio Netflix, esiste un capillare servizio di assistenza clienti, attiva 24 ore su 24 e sette giorni su sette, sia via telefono, sia via mail, sia via chat. Sulla stessa scia si possono menzionare i siti di gioco online, dove si gioca a blackjack dal vivo in un eccezionale casinò online e dove si trova una guida in fondo alla pagina che presenta tutte le domande più comuni e permette anche di contattare il customer care in modo diretto e ottenere aiuto. Nel mondo digitale in cui siamo perennemente connessi e in cui è possibile compiere qualsiasi attività online con un semplice clic in ogni momento della giornata, ogni azienda che vuole mostrarsi al mondo come seria deve dotarsi del proprio reparto di customer service nel tentativo di essere quanto più competitiva possibile nel mercato globale. È per questo che società attive nelle telecomunicazioni come Vodafone o nel campo della logistica come Amazon sono alla continua ricerca di addetti all’assistenza clienti da inserire all’interno del proprio organico e sempre più persone stanno decidendo di cimentarsi in questo campo per diversi motivi. Innanzitutto, rispetto al passato in cui spesso si lavorava in situazioni degradanti, oggi il lavoro di customer care si svolge principalmente da remoto, con orari flessibili e con una paga oraria migliore rispetto a tanti altri lavori. In secondo luogo, sono sempre di più le persone che decidono di dedicarsi a tale tipo d’impiego da remoto anche per poche ore al giorno, in aggiunta al proprio lavoro principale, o semplicemente per affiancarlo allo studio o ad altri impegni quotidiani

Il settore digitale traina il mercato

Come abbiamo avuto modo di vedere, l’avvento dello smart working ha radicalmente cambiato l’universo lavorativo che già negli ultimi anni aveva vissuto profonde trasformazioni. La rivoluzione digitale tuttora in atto ha fatto sì che si venissero a creare dal nulla una serie di professioni che fino a pochi anni fa non esistevano e oggi una delle più richieste è quella di web developer. Perché un sito o un’applicazione funzionino a dovere è richiesta la scrittura di un complesso codice sorgente e la persona che si occupa della creazione di questo codice e della sua manutenzione è proprio il web developer, anche conosciuto come sviluppatore. Se avete cercato lavoro sul web negli ultimi anni avrete sicuramente notato come la stragrande maggioranza degli annunci sia proprio rivolta ai web developer che, con il boom degli e-commerce e delle vendite online, sono diventati del tutto insostituibili e sempre più richiesti.

Un’altra figura lavorativa che ha visto una crescita esponenziale assieme al webdesigner è il copywriter. Chi svolge questo ruolo si dedica generalmente a varie attività, dalla gestione della comunicazione a mezzo internet di una determinata azienda, alla redazione di articoli per testate online o per blog. Come abbiamo potuto osservare, quindi, internet ha davvero profondamente cambiato il mercato del lavoro.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

De Luca “In Campania partiti con le terze dosi per tutti”

Articolo successivo

Da Commissione Ue tre proposte su disboscamento, suolo e rifiuti

0  0,00